Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / torino / Primo Piano
I serbi granata ripartono alla grande dopo il Qatar. E Vanja è pronto al rinnovoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 28 marzo 2023, 09:15Primo Piano
di Emanuele Pastorella
per Torinogranata.it

I serbi granata ripartono alla grande dopo il Qatar. E Vanja è pronto al rinnovo

La delusione è ormai alle spalle, la Serbia ha saputo ripartire. E così godono anche i granata: dopo la disastrosa spedizione in Qatar, conclusa già ai gironi eliminatori nonostante le premesse fossero nettamente differenti, la selezione di Stojkovic è stata in grado di voltare pagina e di cominciare bene il percorso verso Euro 2024. Tra i protagonisti ci sono anche Milinkovic-Savic e Ilic, utilizzati dal ct, mentre Radonjic ha sempre e solo osservato i propri compagni. Un doppio 2-0 tra Lituania e Montenegro per tornare a guardare con ottimismo al futuro. E il gigante estremo difensore ha anche altri motivi per essere felice e carico, non solo i 180 minuti da imbattuto.

Rinnovo pronto
Il Toro scommette ancora su Milinkovic-Savic, il portiere metterà presto nero su bianco la firma sul proprio prolungamento. “Per il suo rinnovo siamo in dirittura d'arrivo” svela il direttore tecnico granata, Davide Vagnati, che di fatto anticipa l’annuncio atteso a breve. Si parla di un contratto fino al giugno del 2026, allungando dunque di 24 mesi l’attuale scadenza. “Ho creduto in lui perché ho visto del potenziale sul piano della leadership che oggi ricopre, il resto lo hanno fatto il mister e il preparatore dei portieri Di Sarno – aggiunge Vagnati – e sono convinto che possa crescere ancora: ha 26 anni, per un portiere è giovane”. Un punto sempre più fisso della Nazionale serba così come del Toro, Milinkovic-Savic è pronto a sposare ancora la causa granata. E’ tra i dieci migliori estremi difensori della serie A per parate effettuate, 69 in 27 partite, così come nella speciale classifica dei clean-sheet, con sette gare senza subire reti. Nelle ultime quattro apparizioni, però, ha peggiorato un po’ la media gol: vero che ci sono i successi contro Bologna e Lecce a porta inviolata, ma ci sono anche i due poker subiti nel derby contro la Juventus e contro il Napoli. Nonostante ciò, il Toro resta comunque la nona miglior difesa del torneo. “Il ragazzo sta crescendo e sta facendo un buon campionato, ma può ancora migliorare molto” i complimenti incassati da Juric. E il classe 1997 potrà farlo ancora sotto la Mole, con il prolungamento di contratto che ormai è davvero dietro l’angolo