Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / torino / Primo Piano
In mezzo al campo del Torino torna il duo Ricci e Ilic: da loro ci si aspetta inventiva e bel gioco con il FrosinoneTUTTO mercato WEB
Ivan Ilic
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 9 dicembre 2023, 11:00Primo Piano
di Elena Rossin
per Torinogranata.it
fonte Elena Rossin

In mezzo al campo del Torino torna il duo Ricci e Ilic: da loro ci si aspetta inventiva e bel gioco con il Frosinone

Complice la squalifica, per somma di ammonizioni, di Linetty domani con il Frosinone a centrocampo si rivedrà in azione il duo formato da Ilic e Ricci, con quest’ultimo che si è lascito alle spalle la lesione distrattiva del bicipite femorale della coscia destra che l’aveva tenuto fuori per un mesetto, ossia due giovani di talento che avevano fatto dire scherzosamente a Juric, dopo poco l’arrivo in granata di Ilic, che così il suo Torino avrebbe giocato calcio champagne. Già perché da loro ci si aspetta più estro, più dominio e maggiori rifornimenti per le punte, anche se si perde un po’ in muscolarità.

L’assenza di Linetty, come ha detto ieri il mister in conferenza stampa, si farà sentire: “Ci mancherà perché è uno che negli ultimi mesi e nelle ultime partite ci ha dato un equilibrio pazzesco e gioca con intelligenza e saggezza molto alte”. E poi ha aggiunto: “Ora aspettiamo che Ricci e Ilic giochino su questo livello”. Anche perché dopo la netta vittoria per 3 a 0 con l’Atalanta, con tanto di prestazione positiva da parte di tutta la squadra, il Torino è chiamato a ripetersi e a superare il tabù che quasi sempre lo ha visto sottotono e deludente dopo una partita molto positiva.

Ilic e Ricci hanno nelle corde la capacità di innescare gli attaccanti e con Vlasic che anche lui è in crescita i rifornimenti a Zapata e Sanabria, tornati entrambi al gol e per la prima volta insieme nella stessa partita con l’Atalanta, non dovrebbero mancare. Da Ivan e Samuele possono arrivare anche gol, in questa stagione Ilic ne ha segnati finora solo due, uno in Coppa Italia alla Feralpisalò e il secondo in campionato al Monza, mentre Ricci è ancora a secco. Personalità, qualità tecnica che si traduce in bel  gioco, ma anche applicazione, attenzione e saper soffrire questo è il Torino che i tifosi vogliono vedere e che può andare oltre il 10° posto anche grazie e Ricci e Ilic.