Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / torino / Notizie
La Juventus ricorda l'HeyselTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 29 maggio 2024, 20:32Notizie
di Marina Beccuti
per Torinogranata.it

La Juventus ricorda l'Heysel

La Juventus, tramite un post del presidente Gianluca Ferrero, presente alla commemorazione per le vittime dell'Heysel, ha ricordato la tragedia.

“Sono passati 39 anni da quello che doveva essere un giorno di festa che si è trasformata in una tragedia. Oggi sono qua a rappresentare la Juventus in un abbraccio virtuale ai nostri 39 angeli e i loro familiari. Ringrazio la fondazione per portare avanti il ricordo di questa immane tragedia. Per quanto riguarda la Juventus noi ci saremo”.

Questo il post della Juventus.

"29 maggio 1985. Una ferita che continua a fare male, una tragedia, un ricordo drammatico per chi ha perso i propri cari e per tutto il mondo Juventus. Il tempo della memoria questa volta si intreccia nel suo scorrere inesorabile con un numero da sempre e per sempre legato a quel giorno: sono passati 39 anni dall’abisso di quella serata a Bruxelles. Trentanove.

Il ricordo resta nitido e doloroso: una finale di Coppa dei Campioni che continua a generare sgomento, rabbia e dolore, in cui nel corso dei folli incidenti del prepartita hanno perso la vita 39 persone. Trentanove. Un numero diventato un simbolo, che racconta più di qualsiasi parola la sofferenza che tutti continuiamo a portarci dentro. Per questo ci stringiamo accanto alle famiglie nel ricordo delle vittime innocenti, che accompagnano il nostro cammino da quel giorno maledetto. Non dimenticando mai il dramma, sempre vivo, di quella giornata".