Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / torino / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 22 maggioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Marco Conterio
domenica 24 maggio 2020 01:00Serie A
di Alessandra Stefanelli
fonte Ha collaborato Rosa Doro

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 22 maggio

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
INTER, PER VAGIANNIDIS CONTRATTO FINO AL 2025. APPENA POSSIBILE SARA’ IN ITALIA PER LE VISITE. JUVENTUS, SE VA VIA HIGUAIN NUOVI CONTATTI PER MILIK. DE LAURENTIIS CHIEDE 40 MILIONI. MILAN, RANGNICK CERCA ANCHE DIRIGENTI ITALIANI: OCCHI SU BRAIDA E BONERA. INTER, CONTATTO MAROTTA-VAGNATI: NEL MIRIO TRE GIOCATORI DEL TORINO. NAPOLI, PRESENTATA AL GREMIO LA PRIMA OFFERTA PER EVERTON SOARES. JUVENTUS, C’È ANCHE JIMENEZ PER L’ATTACCO. BRESCIA, BALOTELLI VIA A FINE STAGIONE: IN BRASILE CI PENSANO TRE SOCIETA’

L'Inter è pronta a mettere sotto contratto Georgios Vagiannidis, terzino destro classe 2001. A confermarlo è la 'Gazzetta dello Sport' oggi in edicola, che parla di un club nerazzurro pronto a far sottoscrivere al calciatore un contratto preliminare in attesa del suo arrivo in Italia per le visite mediche (in questo momento non può lasciare la Grecia). Con Vagiannidis accordo fino a giugno 2025, ma è probabile che dopo aver definito tutti i dettagli il club si metterà al lavoro per trovargli una sistemazione in prestito.

Tutto ruota attorno al futuro di Gonzalo Higuain. Con una intervista a 'TYC Sport', anche il Pipita ha pubblicamente aperto a un possibile ritorno al River Plate a un anno dalla scadenza del contratto con la Juventus.
Si tratterà nei prossimi giorni: più che il cartellino, il problema per il club argentino è relativo all'alto ingaggio ma le parti ne stanno discutendo e la Juventus, inevitabilmente, si sta guardando intorno per l'eventuale sostituzione. Anche in questo caso, il club bianconero proprio come accaduto per Higuain potrebbe guardare in casa Napoli. Piace Arkadiusz Milik, giocatore che ha un contratto in scadenza nel 2021 ed entro fine mese tramite il suo entourage incontrerà di nuovo i dirigenti partenopei per capire se ci sono margini per rinnovare. In caso di fumata nera, il Napoli lo venderà per evitare di perderlo a zero un anno dopo. E in questo scenario non mancano le pretendenti: occhio alla Premier League ma soprattutto all'Atletico Madrid. Poi c'è la Juventus, che per ora ha effettuato solo qualche sondaggio ma che è pronta - scrive la 'Gazzetta dello Sport' - ad affondare il colpo con l'addio di Higuain. Il Napoli per far partire Milik chiede 40 milioni di euro.

Ralf Rangnick è alla ricerca anche di collaboratori italiani per costruire il suo nuovo Milan. A fare il punto della situazione è la 'Gazzetta dello Sport' oggi in edicola, che parla di un manager tedesco che avrebbe chiesto almeno otto collaboratori per dar vita al suo progetto. Alcuni di questi sono già a Milanello, ed è il caso di Almstadt e Moncada i quali hanno lavorato bene e sono molto apprezzati in via Aldo Rossi, altri sono da individuare.
L'idea è quella di inserire nello staff anche un dirigente italiano che conosce bene l'ambiente. Al momento, due sono le idee che tengono maggiormente banco. Si tratta di scelte diametralmente opposte: da un lato un manager di grande esperienza come Ariedo Braida, dall'altro un profilo molto più giovane come quello di Daniele Bonera. Quest'ultimo è rientrato nel mondo Milan lo scorso anno come collaboratore tecnico di Marco Giampaolo e s'è fatto molto apprezzare in questo mesi restando nello staff anche dopo l'addio dell'ex tecnico della Sampdoria.

Come riporta Tuttosport in edicola questa mattina, è in programma un incontro tra Beppe Marotta e Davide Vagnati. All'Inter piace molo Armando Izzo, difensore seguito da un nuovo procuratore (Raiola, anche se ancora non è ufficiale) proprio perché punta ad andare a giocare in un club che disputi la Champions League. Marotta chiederà informazioni anche su Daniele Baselli e cercherà di capire de Andrea Belotti è davvero incedibile. Uno come il Gallo, qualora dovesse concretizzarsi il trasferimento di Lautaro Martinez al Barcellona, farebbe davvero comodo ai nerazzurri.

Il Napoli ha inoltrato la sua prima offerta per Everton Soares, 24enne esterno del Grêmio e della nazionale brasiliana. Il club partenopeo ha messo sul piatto 27 milioni di euro e si sta muovendo concretamente per anticipare la concorrenza di diversi club di Premier League e non solo.
Si tratta di una trattativa complicata, il club brasiliano versa in difficili condizioni economiche e il cartellino non è tutto in mano alla società di Porto Alegre. Ma il Napoli c'è, e pensa a lui per sostituire José Callejon, attaccante in scadenza che non rinnoverà il suo contratto.

Fra i vari nomi accostati alla Juventus per la prossima stagione, Tuttosport in edicola questa mattina si concentra su Raul Jimenez, messicano di 29 anni in forza al Wolverhampton. Giocatore dal fisico potente, Jimenez è una specie di Mandzukic, finora la migliore spalla di Ronaldo che la Juventus abbia avuto. Il vero problema è che gli inglesi chiedono almeno 60 milioni di euro per far partire il giocatore: la Juventus - si legge - non spenderà mai quella cifra per il cartellino. Paratici potrebbe lavorare con delle contropartite gradite ai Wolves o sulle formule di pagamento del giocatore. Situazione complessa ma non impossibile, visto che l'agente del giocatore è lo stesso di Cristiano Ronaldo, ovvero Jorge Mendes.

Si concluderà al termine di questa stagione il rapporto tra il Brescia e Mario Balotelli. La sua conferma per una ulteriore stagione è infatti legata a una salvezza che, al momento, appare molto difficile da raggiungere. Ma più in generale il rapporto col presidente Cellino da qualche settimana non è più lo stesso e le strade sono destinate a dividersi a prescindere da come finirà il campionato.
Dove può andare Balotelli? Secondo la 'Gazzetta dello Sport', al momento l'ipotesi più concreta è quella che conduce al Brasile. Tre i club che hanno già mostrato interesse per 'Supermario': Flamengo, Botafogo e Vasco da Gama.

TMW - EVERTON, TENTATIVO PER THIAGO SILVA: LA SITUAZIONE. POCHETTINO APRE ANCHE ALLA SERIE A: "AMO LA PREMIER, MA ASCOLTERO' OFFERTO DA ALTRI PAESI". REAL MADRID, RINNOVO E PRESTITO IN LIGA PER GELABERT: QUATTRO CLUB SULLE SUE TRACCE. GOTZE LASCERA' IL BORUSSIA DORTMUND A PARAMETRO ZERO. IL DS ZORC: "DECISIONE PRESA INSIEME". LIVERPOOL, LALLANA IN SCADENZA DI CONTRATTO: LEICESTER CITY IN POLE.

Contratto in scadenza, futuro molto probabilmente lontano dal PSG. Thiago Silva in questi giorni deciderà la sua prossima destinazione. E ci prova l’Everton di Carlo Ancelotti. Primi approcci tra le parti. Sullo sfondo resta sempre il Milan, che però non ha ancora avanzato una proposta. Mentre nelle prossime settimane la società inglese potrebbe formulare un’offerta concreta tale da poter convincere il difensore a ritrovare il suo ex allenatore. Lavori in corso all’Everton, nel mirino c’è Thiago Silva...

Mauricio Pochettino, ex allenatore del Tottenham, è intervenuto ai microfoni di Sky Sports UK e tra i vari temi trattati ha affrontato anche quello relativo al suo futuro: "La mia idea è quella di continuare a vivere a Londra. Amo la Premier League, ma allo stesso tempo sono aperto ad ascoltare offerte da altri paesi (c'è stato un sondaggio dell'Olympique Marsiglia, ndr). Io e il mio staff siamo cresciuti pareccio e possiamo offrire molto al nostro nuovo club".
Il tecnico argentino non ha escluso di andare ad allenare anche un club che non sia tra i Top 6 di Premier League e ogni riferimento al Newcastle non è casuale: "Quando sono arrivato al Tottenham, non era tra i primi sei. L'Arsenal, ad esempio, nemmeno è tra le prime sei. Quindi bisogna aspettare e portare rispetto per tutti i club perché tutti lavorano duramente e nessuno va sottovalutato".

Cesar Gelabert è uno dei giovani più interessanti del Real Madrid. Il centrocampista classe 2000 si è messo bene in mostra col Castilla e adesso la Casa Blanca vorrebbe rinnovargli il contratto, attualmente in scadenza a giugno 2021, per poi cederlo in prestito in Liga nella prossima finestra di mercato. L'Arsenal insiste per averlo a titolo definitivo, ma secondo As l'intenzione del club della Capital sarebbe quella di darlo in prestito in Spagna: Espanyol, Real Sociead, Real Saragozza e Almeria (questi ultimi due club solo se otterranno la promozione) sono sulle sue tracce.

Mario Götze lascerà il Borussia Dortmund questa estate. L'annuncio è arrivato pochi minuti fa direttamente da Michael Zorc, direttore sportivo del BVB, a pochi minuti dalla sfida contro il Wolfsburg: "Mario è davvero un bravo ragazzo e la decisione l'abbiamo presa insieme dopo un confronto. Il nostro rapporto di lavoro con lui finirà questa estate".
Götze nella prossima finestra di calciomercato sarà quindi libero di accasarsi dove vuole a parametro zero essendo a scadenza di contratto: in Italia, il giocatore è già stato offerto a Lazio, Milan e Roma.

Secondo le ultime indiscrezioni del Daily Star, il Leicester City sarebbe in pole per assicurarsi Adam Lallana. Il centrocampista inglese ex Southampton, è in scadenza di contratto con il Liverpool ma altri club come l'Arsenal, il Crystal Palace, l'Everton o il West Ham hanno mostrato grande interesse verso di lui. Tuttavia pare che quella della Foxes sia la proposta migliore per Lallana.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000