Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / torino / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 26 AprileTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
martedì 27 aprile 2021 01:00Serie A
di Luca Bargellini

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 26 Aprile

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
JUVENTUS, OCCHI SU KVARATSKHELIA DEL RUBIN. ROMA, PER LA MEDIANA PIACE NANDEZ DEL CAGLIARI. LAZIO, L'EINTRACHT VUOLE TARE. FIORENTINA, VLAHOVIC NEL MIRINO DELLA ROMA. SAMPDORIA, FERRERO PUNTA AL RINNOVO DI RANIERI. NAPOLI, SFIDA A TORINO E SASSUOLO PER VUSKOVIC

JUVENTUS
La Juventus prova ad accelerare per Khvicha Kvaratskhelia, talento georgiano del Rubin Kazan, da tempo nel mirino di diversi club italiani (a partire dal Milan, in pressing da diverso tempo). Secondo quanto riferito da Il Messaggero, i bianconeri sarebbero pronti a chiudere un accordo condizionato alla qualificazione alla prossima Champions League. Non proprio a prezzo di saldo: i bianconeri, secondo il quotidiano romano, sarebbero pronti a pagare la clausola da poco più di 20 milioni di euro prevista dal contratto con il club russo.

ROMA
Un’idea per la prossima stagione, a caccia di rinforzi importanti per il centrocampo. La Roma pensa a Nahitan Nandez del Cagliari. Idea che può diventare concreta nelle prossime settimane. Il centrocampista è molto apprezzato in Italia e anche all’estero. Piaceva molto al Napoli la scorsa stagione.

LAZIO
Retroscena di mercato svelato da Sky Deutschland: Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, non sarà l'erede di Fredi Bobic come uomo mercato dell'Eintracht Francoforte. L'emittente tedesca spiega che ci sono stati colloqui tra le parti ma l'accordo non andrà a buon fine: Tare vuole andare avanti nella costruzione del progetto Lazio.
Voci dall'Olanda accostano alla Lazio Orkun Kökçü, centrocampista classe 2000 turco con cittadinanza olandese: tuttavia, secondo quanto raccolto da TMW, il calciatore nelle ultime ore è stato offerto alla società biancoceleste dal suo agente, in tour europeo presso le squadre che potrebbero aver necessità di un calciatore con le sue caratteristiche.

NAPOLI
Mario Vuskovic dell'Hajduk Spalato nel mirino di mezza Europa. Difensore croato classe 2001 in odor di convocazione nella nazionale maggiore, a gennaio Vuskovic è stato trattato da Celtic e Torino, che mise sul piatto 4 milioni di euro.
Da parte del club croato, allora, un no all'offerta dei granata, ma la novità è che l'Hajduk per l'estate ha fissato un prezzo: sei milioni di euro più una percentuale sulla futura rivendita. Sulle sue tracce, in Italia, Torino, Napoli e Sassuolo.

FIORENTINA
FirenzeViola.it analizza il futuro di Dusan Vlahovic dopo l'ennesima firma autore del serbo, che ha segnato anche ieri, contro la Juventus: "Sul percorso della sua autostima ha messo a segno un colpo rilevante. Dopo aver agganciato Mutu, ora mira Gilardino a quota 19 in un campionato. Sono nomi storici, stare nel loro solco significa che il ragazzo cresce a dismisura. Così tanto da essere entrato nel mirino dei grandi club. In Italia c’è la Roma in pressing furibondo, sembra che i suoi procuratori siano spesso nella Capitale e siano, invece, scomparsi dai radar dei dirigenti viola. Se fosse così, la pratica rinnovo diventerebbe difficile. Non ci sono rumors favorevoli alla Fiorentina. Le cifre che girano e che filtrano sono molto alte. Si parla di richieste tra i 3 e i 4 milioni netti a stagione per allungare il contratto in essere. Vlahovic al momento non arriva al milione. Ma lo scenario è cambiato, come un temporale estivo all’improvviso. Alla scadenza mancano solo 2 anni, un battito di ciglia quando parliamo di calcio. La Fiorentina deve combattere una battaglia delicata se non vuole perdere il suo gioiello. E attualmente le possibilità di vederlo partire sono alte, purtroppo. Perché se non firma trattenerlo diventa impossibile, a meno che la società viola non voglia fare un bagno di sangue economico. A 24 mesi dalla fine del contratto, la Fiorentina può ancora ricavare una cifra considerevole dalla cessione di Vlahovic. Il club deve fare una valutazione decisiva: se intende voltar pagina, dar vita ad un ciclo nuovo e auguriamoci vincente, deve ripartire dai suoi giovani più forti. Non importa quanto guadagna Vlahovic se merita questo stipendio".
Lucas Martinez Quarta ieri è entrato nella ripresa durante Fiorentina-Juventus. Motivo per cui - riporta il portale Ambito.com - il River ha guadagnato 3 milioni di euro. Con la Juve infatti il giocatore ha tagliato le 20 presenze in maglia viola che hanno fatto scattare un altro bonus a favore del club argentino. Il contratto prevede infatti una parte fissa e un'altra in base ai bonus raggiunti tra cui quelli legati alle presenze. Il River dovrà dare un 15% dei soldi guadagnati complessivamente al club di origine (da pagare in 4 rate) e nello stesso tempo si è assicurato una percentuale sulla eventuale plusvalenza sulla futura rivendita.

SAMPDORIA
Massimo Ranieri e la Sampdoria, insieme anche l’anno prossimo. Nessuna decisione al riguardo, ma è quello lo scenario più probabile secondo Il Secolo XIX, che delinea i prossimi passi. Il presidente blucerchiato Massimo Ferrero si è convinto che continuare con il tecnico attuale sia la scelta migliore e in settimana dovrebbe incontrare l’entourage di Ranieri. Se sull’aspetto economico c’è disponibilità a venirsi incontro, bisognerà affrontare il futuro tecnico del club, ma a oggi la sensazione è che la fumata bianca sia più vicina. Poi si discuterà anche di Carlo Osti e Riccardo Pecini: i due dirigenti, peraltro corteggiati da altri club, hanno messo in subordine i propri prolungamenti alla scelta dell’allenatore per la prossima stagione. Confermato Ranieri, ci sarà da blindare i loro rinnovi: anche da questo punto di vista Ferrero sarebbe per la continuità.

BENEVENTO
Ultime sul futuro di Filippo Inzaghi al Benevento, direttamente da Ottopagine. Dopo il ko contro l'Udinese - si legge - alla ripresa c’è stato un lungo confronto tra il direttore sportivo Foggia e il tecnico per provare ad analizzare il momento difficile. Proprio ieri il presidente Vigorito ha annunciato il silenzio stampa ma non ci sarà alcun ritiro. I calciatori dopo gli allenamenti potranno rientrare nelle proprie abitazioni. Sarà questa la linea della società che continuerà a puntare su Pippo Inzaghi. Non c’è aria di esonero in casa Benevento. L’avventura finirà con chi due anni fa ha intrapreso questo cammino. Poi a fine stagione si farà un ulteriore passo per capire il futuro dell’allenatore di Piacenza.

BAYERN, IN PANCHINA ARRIVA NAGLESMANN MENTRE LEWANDOWSKI RACCOGLIE ESTIMATORI. MANCHESTER UNITED, BAILLY RINNOVA FINO AL 2024. TOTTENHAM, PER LA PANCHINA SI PUNTA SOUTHGATE

PREMIER LEAGUE
Sfumato quasi certamente Julian Nagelsmann, che ha trovato un accordo per guidare il Bayern Monaco a partire dalla prossima stagione (anche se il Lipsia non lo libererà gratis), il Tottenham è ancora alla ricerca di un nuovo tecnico, dopo l'esonero di José Mourinho e la nomina ad interim di Ryan Mason. Secondo Eurosport, Daniel Levy starebbe pensando a Gareth Southgate. Il CT inglese potrebbe diventare importante anche per trattenere Harry Kane, uno dei casi che potrebbero sconvolgere il mercato della prossima estate.
Il Manchester United rende noto il rinnovo di Eric Bailly. Il difensore ivoriano, 27 anni, si è legato ai red devils fino al 2024. Arrivato nel 2016 per 38 milioni di euro, Bailly ha fin qui raccolto con lo United 100 presenze, segnando una rete.
Il Manchester City non si ferma. Qualche giorno dopo aver ufficializzato l'acquisto di Kayky, una delle più grandi promesse del calcio brasiliano, il club inglese sembra pronto a fare sul serio per bloccare un altro talento, stavolta europeo. Si tratta di Andrija Radulovic, esterno mancino della Stella Rossa che in passato era stato seguito anche dal Milan. Il giocatore, 18 anni, ha un contratto fino al 2022 e si è messo in mostra un anno fa, quando fu protagonista di un'eccellente prestazione contro il Tottenham in Youth League. Da allora molte società inglesi lo hanno puntato, ma il City vuole sbaragliare la concorrenza, imbastendo un'operazione simile a quella che ha già permesso di ingaggiare un altro talento serbo, Filip Stevanovic del Partizan. Lo riporta The Sun.

BUNDESLIGA
Il Bayern Monaco vuole Julian Nagelsmann, Julian Nagelsmann vuole il Bayern Monaco. Un matrimonio che s'ha da fare, quasi inevitabile visti i numeri strepitosi del giovane allenatore, tifoso tra l'altro del club bavarese. I maggiori media tedeschi parlano di un accordo già trovato tra le parti, e il giovane tecnico avrebbe già chiesto al Lipsia di lasciarlo andare al termine della stagione, per permettergli di coronare il suo sogno. Ma in casa Red Bull non vogliono fare sconti a quella che, in fin dei conti, è una rivale: Nagelsmann verrà liberato solo con una ricca penale (circa 25-30 milioni), quindi si profila un vero e proprio braccio di ferro.
Secondo quanto riportato da Sky Deutschland diversi club internazionali si stanno attivando per Robert Lewandowski. Allacciati già i rapporti con l'agente dell'attaccante, il Bayern è già al corrente della situazione. I bavaresi tuttavia non intendono privarsi del centravanti, il cui contratto è in scadenza nel 2023. In una recente intervista, il CEO del club, Karl-Heinz Rummenigge ha anzi evidenziato l'eventualità di un'estensione dell'accordo.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000