Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / torino / Altre Notizie
TMW RADIO - M.Paganin: "Inter, che lavoro di Inzaghi. Insigne? Ha preferito i soldi alla gloria"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 10 gennaio 2022, 23:02Altre Notizie
di TMWRadio Redazione
tmwradio

M.Paganin: "Inter, che lavoro di Inzaghi. Insigne? Ha preferito i soldi alla gloria"


Per parlare dei temi di campionato a TMW Radio, durante Maracanà Show, è stato l'ex calciatore Massimo Paganin: "Il mio pensiero del lunedì lo dedico all'Inter, sta meritando assolutamente questo primato in classifica. Menzione speciale anche per il Torino, ero qui ad agosto a preannunciare una stagione importante con Juric e la vittoria di stasera incide. È la squadra che ha messo in difficoltà più di tutte l'Inter a San Siro, per la qualità e l'intensità che esprime. Questo Toro ha ancora margini di crescita".

L'Inter dov'è più forte rispetto a quella di Conte?

"Inzaghi è stato molto bravo a sfruttare il lavoro di Conte, con più flessibilità e nell'inquadrare meno i giocatori in un predeterminato ruolo. Gli lascia più spazio di manovra, di divertimento. Lascia fisso de Vrij come play basso e i due quinti che tengono un po' le loro posizioni. Si muovono bene occupando lo spazio e dando più soluzioni ai compagni. Inzaghi ha dato consapevolezza alla squadra e ha lavorato sulla mobilità dei giocatori. L'Inter gioca con un baricentro più alto senza giocare sempre e solo sulle ripartenze".

Il Napoli nonostante le problematiche riesce a rimanere a galla lassù...

"È ancora lontano, aspettiamo queste partite. L'Inter ha tante gare complicate, diversi scontri diretti, compresi Milan e Napoli. L'Inter da qui a fine febbraio ha una serie di partite difficili e il campionato è lungo e aperto. Il Milan sta facendo bene, ed è la rivale numero uno. Napoli fa fatica a gestire un'ambiente complicato, vedendo anche la situazione Insigne. A proposito, i soldi non sono tutto e dopo una certa cifra sono davvero relativi. Conta più il segno che puoi lasciare rispetto ai soldi che ormai non cambiano la vita. Non è una giustificazione andare in Canada per questo, era meglio restare e provare a lasciare il segno, quello non è comprabile e se ne accorgerà solo quando avrà smesso".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000