Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / torino / Rassegna stampa
Gazzetta dello Sport apre con il nuovo Genoa: “La rivoluzione di Blessin”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 17 agosto 2022, 10:04Rassegna stampa
di Tommaso Maschio

Gazzetta dello Sport apre con il nuovo Genoa: “La rivoluzione di Blessin”

Spazio al Genoa nelle pagine dedicate alla Serie B sulla Gazzetta dello Sport che titola: “È un altro Genoa. La rivoluzione di Blessin. Yeboah l’uomo del rilancio”.

“Kelvin Yeboah è l’uomo della rinascita genoana, il protagonista assoluto (ma non l’unico) del gruppo di Alexander Blessin capace di uscire con tre punti pesanti dal confronto contro il Venezia alla prima di campionato. Il tecnico tedesco sta tirando fuori le energie migliori da coloro che erano arrivati a gennaio (oltre all’attaccante, menzione speciale per Gundmundsson e Frendrup), ma pure da elementi nuovi come Dragusin (subito decisivo) e Yalcin”. Questo l’attacco del pezzo che poi si sofferma anche sulla filosofia del club: “ La politica del mercato fatto scandagliando tutti i campionati del mondo, lavorando molto (e, in certi casi, soprattutto) sui numeri rappresenta effettivamente il futuro. Soltanto che, quando sette mesi fa gli uomini di 777 Partners hanno cambiato strategia, non era un momento semplice per i rossoblù. (…) Esiste, insomma, un’alchimia a livello collettivo nel gruppo che non poteva fatalmente affiorare in quelle settimane dominate dal timore per la retrocessione e dalle grandi pressioni a livello ambientale. In un gruppo, analizzando la situazione a posteriori, forse in quel momento non abbastanza consapevole della gravità della situazione e del peso della maglia rossoblù. La trasferta (bis) di Venezia insegna. Dategli tempo: ora la strada è tracciata”.