Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / turris / News
Juve Stabia, Pagliuca: "Abbiamo dimostrato di essere sporchi e cattivi. Sono convinto che la Turris si salverà..."
martedì 27 febbraio 2024, 10:19News
di Vincenzo Piergallino
per Tuttoturris.com

Juve Stabia, Pagliuca: "Abbiamo dimostrato di essere sporchi e cattivi. Sono convinto che la Turris si salverà..."

Mister Pagliuca commenta così la vittoria di misura sulla Turris: "A questi ragazzi andrebbe dedicata una statua in una piazza di Castellammare, chi critica deve stare a casa. Qui c’è una splendida famiglia che vive di immensa stima reciproca, in settimana ho sentito discorsi strani sui nostri equilibri interni che ci hanno caricati ancora di più per dimostrare quanto siamo gruppo e ciò va oltre la classifica. Questa vittoria è tutta merito dei ragazzi che sin dal primo giorno di ritiro hanno dato l’anima. Questo genere di partite la vince solo un grande collettivo, dedico questo successo alla città di Castellammare e alla Curva. Avevamo preparato la gara pensando che la Turris si schierasse con il 4-3-3, poi quando ha cambiato sistema di gioco passando al 3-4-3 siamo andati un po’ in difficoltà e ho inserito Baldi per colmare gli spazi. Quando i nostri avversari l’hanno impostata sui duelli individuali il baricentro ha iniziato a spostarsi da un lato e dall’altro a seconda del vincitore, nel momento chiave è stato fondamentale essere cattivi più che belli. Sin quando riusciamo ad essere lucidi è a giocare ben venga, quando non ci si riesce occorre essere sporchi e alzare i gomiti. Non avendo sfruttato le opportunità per raddoppiare ci può stare che in una rosa giovane sopraggiunga un pizzico di timore di non raggiungere il successo, siamo riusciti ad essere efficaci andando a richiamare questa determinazione propria di una squadra dai valori umani immensi. Al di là della traversa di Giannone non ricordo particolari interventi di Thiam, siamo felici di questo risultato".

Il trainer delle vespe ha aggiunto: "Siamo consapevoli di dover imparare da Catania, questa risposta è stata importante contro una Turris che sono convinto che si salverà...".