Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / turris / News
Il prossimo avversario, Baldini promuove il Catania: "Giù studiata la Turris, giovedì mi aspetto la stessa prestazione di Catanzaro..."
martedì 28 settembre 2021 08:48News
di Vincenzo Piergallino
per Tuttoturris.com

Il prossimo avversario, Baldini promuove il Catania: "Giù studiata la Turris, giovedì mi aspetto la stessa...

Mister Francesco Baldini nella conferenza post-gara di Catanzaro analizza la prestazione offerta dalla sua squadra, come da raccolto da Tuttocalciocatania.com:L’infortunio di Greco? Freddi ha avuto un problema al costato, dovrebbe esserci un interessamento delle costole e non della schiena, questo è importante. Sono molto contento del primo tempo e della prestazione dei ragazzi. Abbiamo preparato bene questa partita, volevamo essere aggressivi e non fare giocare il Catanzaro, nel primo tempo ci siamo riusciti trovando anche il gol. Il rigore? L’arbitro a fine gara si è reso conto di avere commesso un errore, tutti sbagliamo e ci sta. Avevo la sensazione che nel primo tempo il Catanzaro facesse fatica a farci gol. E’ stato un episodio negativo per noi e mi dispiace molto. Nel secondo tempo siamo partiti bene, poi ci siamo abbassati forse avendo l’incubo delle ultime settimane, cioè prendere gol nei minuti finali”

“C’è da dire inoltre che il Catanzaro ha a disposizione cambi importanti ed ha riequilibrato subito la squadra. Parliamo di una rosa costruita per vincere nella sua totalità, quindi attraverso i cambi hanno alzato ulteriormente il livello. Russini rientra da un infortunio e non era nelle condizioni di poter fare i 90 minuti, sapevo che sarebbe calato. Greco non giocava da un pò dall’inizio ed ha fatto benissimo, ma anche lui è calato nel corso della ripresa. Moro ha lavorato tanto in non possesso quindi ha speso molte energie e faceva fatica a tenere su i palloni. Piccolo rientrava da titolare dopo tanto tempo. Questi fattori possono essere le motivazioni al calo registrato complessivamente dal Catania nella ripresa. Dopo l’episodio del rigore ci siamo detti che non dovevamo pensare a quello ma a continuare sulla nostra strada”

“Sono orgoglioso di questi ragazzi, di quanto lavorano e crescono. Abbiamo tantissime cose su cui lavorare ma ci stanno dando tanto tutti i giorni questi ragazzi. Avevo paura del contraccolpo psicologico che poteva lasciare la sconfitta col Bari, invece i ragazzi hanno fatto una settimana incredibile. Il primo tempo dà tanta consapevolezza, ci dice qual è il nostro modo di giocarci le partite. C’è una base importante e mi interessa che giovedì, come nelle altre partite, mettiamo in campo quello che abbiamo messo stasera oltre alle nostre qualità, allora sono convinto che potremo divertirci. Abbiamo già studiato la Turris, vedremo quali calciatori recupereranno dai problemi fisici. Rientriamo tardissimo a Catania, il calendario ci ha messo la Turris giovedì pomeriggio e per fortuna la gara col Picerno è stata spostata a lunedì, avendo un pò più di riposo”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000