Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / udinese / Serie A
Italiani all’Estero - Gli allenatori sono quasi 200. Da Ancelotti e Conte a Farioli, i 32 più in altoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 20 novembre 2022, 18:00Serie A
di Dimitri Conti

Italiani all’Estero - Gli allenatori sono quasi 200. Da Ancelotti e Conte a Farioli, i 32 più in alto...

Se i giocatori italiani all’estero sono quasi 2500 di cui un centinaio professionisti o simili, per quanto riguarda gli allenatori del Belpaese fuori dai confini le proporzioni sono diverse, ma comunque significative. Sono infatti quasi duecento i nostri tecnici all’estero, 197 per la precisione, dei quali però una trentina allena in competizioni professionistiche o in campionati di prima divisione, o ancora in selezioni nazionali, che siano esse anche giovanili.

Il capo della fila non può che essere Ancelotti, il più vincente di sempre in panchina, non soltanto in Italia, e fresco campione d’Europa con il suo Real Madrid. Appena dietro, la vetrina è tutta di Conte, padrone dei campionati negli ultimi anni tra Inghilterra e Italia e ora sta provando a rendere grande il Tottenham. Nuova avventura, dopo lo Shakhtar, lontano dall’Italia anche per De Zerbi, che ha preso in corsa il Brighton e sta lasciando il suo impatto. Un altro che non si è mai fatto troppi problemi a lavorare lontano dall’Italia è Gattuso, oggi in Spagna, al Valencia.

Non solo i più in vista, però: vanno molto di moda anche i commissari tecnici. Dall’albanese Reja (con futuro in bilico) a quello ungherese Rossi passando per i più esotici Cusin (Sud Sudan) e Moriero (Maldive), sono tanti gli italiani che guidano una nazionale, purtroppo nessuno al Mondiale. E poi ci sono le lande turche, in cui c’è chi cerca nuova linfa come Pirlo o Montella e chi un proprio posto nel mondo tipo il giovane (il più giovane di quest’elenco) Farioli.

Di seguito l’elenco al completo dei principali allenatori italiani all’estero fornito da TMW, dal quale sono esclusi quelli dell'area sanmarinese.

Andrea AGOSTINELLI (Gudja United, Malta) 65 anni
Carlo ANCELOTTI (Real Madrid, Spagna) 63 anni
Gianluca ATZORI (Floriana, Malta) 51 anni
Cristiano BERGODI (Sepsi, Romania) 58 anni
Francesco CALZONA (ct della Nazionale, Slovacchia) 54 anni
Giovanni COLELLA (Partizani, Albania) 56 anni
Antonio CONTE (Tottenham, Inghilterra) 53 anni
Stefano CUSIN (ct della Nazionale, Sudan del Sud) 54 anni
Giovanni DE BIASI (ct della Nazionale, Azerbaigian) 66 anni
Roberto DE ZERBI (Brighton, Inghilterra) 43 anni
Francesco FARIOLI (Alanyaspor, Turchia) 33 anni
Dario FOSSI (Oldenburg, Germania) 41 anni
Francesco GABRIELE (ct della Nazionale U19, Svizzera) 45 anni
Gennaro GATTUSO (Valencia, Spagna) 44 anni
Brunello IACOPETTA (Wil 1900, Svizzera) 38 anni
Christian LATTANZIO (Charlotte, USA) 51 anni
Gino LETTIERI (Panevezys, Lituania) 55 anni
Vincenzo MONTELLA (Adana Demirspor, Turchia) 48 anni
Francesco MORIERO (ct della Nazionale, Maldive) 53 anni
Nicolò NAPOLI (Universitatea Craiova, Romania) 60 anni
Andrea PIRLO (Karagumruk, Turchia) 43 anni
Andrea PISANU (Hibernians, Malta) 40 anni
Vincenzo POTENZA (Santa Lucia FC, Malta) 52 anni
Baldassare RAINERI (Bellinzona, Svizzera) 60 anni
Edoardo REJA (ct della Nazionale, Albania) 77 anni
Marco ROSSI (ct della Nazionale, Ungheria) 58 anni
Michele SANTONI (Dordrecht, Olanda) 42 anni
Vanni SARTINI (Vancouver Whitecaps, USA) 46 anni
Giovanni TEDESCO (Birkirkara, Malta) 50 anni
Paolo TRAMEZZANI (Sion, Svizzera) 52 anni