Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / venezia / Primo Piano
Venezia-Modena, PROBABILI FORMAZIONI: torna Tessmann
domenica 18 febbraio 2024, 08:00Primo Piano
di Davide Marchiol
per Tuttoveneziasport.it

Venezia-Modena, PROBABILI FORMAZIONI: torna Tessmann

Il Venezia approccia la sfida con il Modena confortato dalla notizia del ritorno di Tanner Tessmann, che ha scontato il turno di squalifica e sarà a disposizione di Vanoli. Il mister lo rimetterà di sicuro in cabina di regia in quello che, si presume, sarà di nuovo un 3-5-2 dopo che il modulo ha dato segnali confortanti nella vittoria per 0-3 in quel di Bolzano contro il Sudtirol. Joronen andrà in porta, in difesa da valutare chi resterà fuori tra Altare, Idzes, Svoboda e Sverko, in un ballottaggio non semplice da decriptare visto che tutti e quattro si stanno ad oggi ben disimpegnando quando chiamati in causa dal tecnico.

Sulle corsie Zampano e Candela sono inamovibili con un centrocampo a cinque. In mezzo invece ci sarà qualche decisione da prendere. Tessmann torna nel suo ruolo di play davanti alla difesa, ad affiancarlo una delle due mezzali sarà Busio, c'è da capire chi completerà dunque il reparto. In attesa del recupero di Jajalo e di Lella, la sfida è tra Ellertsson e Bjarkason. Davanti Pohjanpalo sarà il punto di riferimento, ma anche qui Vanoli ha scelta. Potrebbe optare per Pierini in modo da dare meno punti di riferimento oppure su Gytkjaer, chiedendogli un po' di sacrificio per aprire spazi in area di rigore. Scelte non facili e che probabilmente verranno prese solo all'ultimo dal tecnico.

VENEZIA (3-5-2): Joronen; Altare, Idzes, Sverko; Candela, Busio, Tessmann, Ellertsson, Zampano; Gytkjaer, Pohjanpalo. All. Vanoliù

MODENA (3-5-2): Seculin; Riccio, Pergreffi, Cauz; Cotali, Battistella, Gerli, Palumbo, Corrado; Gliozzi, Abiuso. All. Bianco