Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / venezia / Focus
Venezia-Brescia, TOP&FLOP, Modolo ci prova, ma tanti sono offlineTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
lunedì 08 marzo 2021 12:10Focus
di Davide Marchiol
per Tuttoveneziasport.it

Venezia-Brescia, TOP&FLOP, Modolo ci prova, ma tanti sono offline

TOP

1. Pomini, lucidato. Il suo ritorno in campo dopo tanta panchina (per ovvie gerarchie con Lezzerini) era stato bagnato da diversi errori, più o meno gravi. Quello di Empoli deve averlo definitivamente fatto tornare il Pomini di prima, perché poi non ne ha sbagliata una. Dice di no a La Mantia prima, a Zamparo poi e col Brescia evita l'imbarcata. Maenpaa dovrà sudarsela una chance da titolare, Alberto attualmente è una sicurezza.

2. Modolo, scricchiola ma lotta da Leone vero. Come tutta la difesa, va un po' im bambola quando il Brescia accelera e nell'azione del gol non sembra rocciosissimo. Lotta però da Leone vero, nelle mischie si fa sentire e piazza due incornate che meriterebbero miglior sorte, ma Joronen e Bjarnason non sono stati dello stesso avviso;

3. Maleh, poteva segnare, ma permette di reggere il colpo. È vero, ha una buona chance per segnare, ma non è il suo mestiere e si vede ad occhio nudo. Col tempo migliorerà anche questo aspetto, non dimentichiamoci che, anche se già di proprietà della Fiorentina, parliamo di un centrocampista classe '98. Bisogna anche considerare però che senza la sua corsa il centrocampo del Venezia probabilmente sarebbe stato definitivamente travolto da un avversario parso molto più in palla nel match.

FLOP

1. Felicioli, errori identici. Purtroppo il terzino incappa in un altro errore molto simile ad altri del passato. Dispiace, anche perchè in queste settimane di allenamento sembrava aver ormai limato un difetto tornato invece prepotentemente alla ribalta, considerando che Ricci sembra essersi calato bene nella parte, non è un bel segnale da parte dell'ex Perugia.

2. Johnsen, peccato. la partenza era stata buona. L'ex Ajax poteva ergersi ad eroe della giornata. Senza Ciccio Forte è lui ad avere la prima grossa chance del match, ma Joronen dice di no. È pimpante, ma per stavolta non ce n'è e nella ripresa cala insieme ai compagni, sbagliando prima una palla gol ghiottissima e poi beccandosi il secondo giallo. Peccato;

3. Bocalon, il ruolo di vice è difficile, ma così lo è ancora di più. Bisogna sempre considerare nel suo caso il basso minutaggio a disposizione, non è semplice entrare in ritmo così. Certo è che una palla gol così andava buttata dentro senza se e senza ma, visto che c'era tutto lo specchio a disposizione, freddezza probabilmente tradita dalla voglia matta di segnare e non perderla quella palla gol. Errore pesante, va messo alle spalle al più presto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000