Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / venezia / Serie B
Venezia-Brescia, Le pagelle: Joronen para tutto. Zanetti subisce il pressing sfrenato di ClotetTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
sabato 06 marzo 2021 18:29Serie B
di Riccardo Barlacchi

Venezia-Brescia, Le pagelle: Joronen para tutto. Zanetti subisce il pressing sfrenato di Clotet

VENEZIA

Pomini 6,5: attento sul colpo di testa di Karacic. Può poco sul Tap-in di Ayé. Fa di tutto per evitare la goleada e ci riesce.

Mazzocchi 5,5 : Inizia bene, ma come al suo compagno di reparto, gli viene richiesto molto sul piano fisico. Per questo viene sostituito. Un po' sottotono. (Dal 68’ Ferrarini 6: tiene bene la fascia. Gara come al solito di grande sacrificio).

Modolo 6: a un passo dal gol con un gran colpo di testa. Fermato da Joronen. Tra i migliori.

Ceccaroni 5,5: Complice, come tutta la difesa, del vantaggio del Brescia. In affanno nella seconda frazione di gioco.

Felicioli 5,5: Sente la fatica per le continue incursioni del Brescia. Copre bene la fascia nonostante la sua squadra gli chieda di rientrare spesso. (Dall’88’ Svoboda: S.V.).

Fiordilino 5,5: Buona prestazione nei primi minuti. Nel secondo tempo un po’ sottotono. (Dal 70’ Di Mariano 6: fa di tutto pur di aiutare a trovare il gol del pareggio. Impegno apprezzabile).

Taugourdeau 6: Solo un’occasione per lui nel primo tempo su punizione, tiene bene la posizione. Tra i più attivi dei suoi.

Maleh 6: È l’uomo più pericoloso dei veneti nel primo tempo. Per lui una grande occasione nel primo tempo su cui Karacic compie un autentico miracolo. In leggere calo dopo l’intervallo.

Aramu 6: prende tante botte, ma ciononostante riesce a impostare il gioco per la sua squadra. Fatica come tutti a contenere le ripartenza bresciane.

Bocalon 5,5: vicinissimo al vantaggio nella stessa occasione in cui Modolo ha colpito di testa. Sbaglia a concludere e favorisce l’intervento, comunque eccezionale, del portiere avversario. (Dal 57’ Esposito 6: il suo ingresso porta maggiore sostanza là davanti. Troppo nervoso dopo un testa a testa con Bisoli).

Johnsen 5: è sua la prima vera occasione della partita. Joronen gli nega la gioia. Si divora un gol sotto porta, per il quale Zanetti si dispera. Nervoso nel secondo tempo, negli ultimi minuti si becca il secondo giallo e viene espulso.

Zanetti 5: fatica a riprendere in mano la gara. In confusione come il suo Venezia.

BRESCIA

Joronen 7,5: determinante sul tiro di Johnsen, evita in apertura il vantaggio del Venezia. Poco dopo compie due interventi provvidenziali su Modolo e Bocalon. Para tutto il parabile. Il migliore dei suoi.

Karacic 6: gara di sostanza, tanta corsa e resistenza fisica. Non è facile contenere le incursioni dei veneti nel primo tempo. Lui lo fa con diligenza.

Cistana 6,5: Parte bene, così come tutto il suo reparto, ma nel secondo tempo accusa un fastidio che lo porta alla sostituzione. Da evidenziare un grande intervento salva-risultato su Johnsen. (Papetti 5,5: entra e prende il giallo per una trattenuta su Esposito)

Chancellor 6: grave errore nel primo tempo. Rischia di favorire il vantaggio del Venezia. Il primo cartellino della gara è per lui. Un po' meglio nella ripresa.

Martella 6,5: Ordinato e preciso. Non sbaglia nulla. Verso lo scadere della gara viene sostituito a causa di una botta. Sufficienza piena (dal 77’ Pajac: S.V.).

Bisoli 7: Mantiene bene la linea e non si fa mai sorprendere. Nella ripresa ribatte in rete su un palo di Bjarnason, ma in fuorigioco. Più che buona la sua prestazione.

Van De Looi 5,5: Piuttosto assente, gara senza identità.

Bjarnason 7,5: in apertura tra i più attivi, trasmette grande sicurezza ai compagni. Nel secondo tempo colpisce un palo e una traversa nel giro di due minuti. Ottima la partita dell’islandese, il migliore con Joronen.

Ragusa 5,5: ha due occasioni da gol che si divora. Jagiello gli consente di trovarsi solo davanti a Pomini più di una volta. Poteva fare meglio. (Dall’87’ Skrabb: S.V.).

Jagiello 7: da un suo cross arriva il vantaggio del Brescia e sempre da un suo traversone per poco Ragusa non segna il 2-0. Puntualissimo quando serve. (Dal 78’ Labojko: S.V.).

Ayé 6,5: assente durante tutto il primo tempo. Al 33’ sfrutta un bel cross di Jagiello per insaccare alle spalle di Pomini. Scompare di nuovo fino alla sostituzione.

Clotet 7: il suo pressing sfrenato, oggi, è stata la scelta migliore che si potesse fare.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000