Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / venezia / Serie B
Serie B, Palermo-Venezia: sfida tra deluse a caccia della svoltaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
domenica 27 novembre 2022, 07:12Serie B
di Massimiliano Rincione

Serie B, Palermo-Venezia: sfida tra deluse a caccia della svolta

Due squadre ricche di talento, ma deluse dall'ultimo turno di campionato e in generale da una stagione cominciata tra difficolta' messe in preventivo ma forse maggiori rispetto a quanto ci si aspettava. Una sfida che riporta tanto ai primi anni del 2000, al famoso travaso di giocatori dai lagunari ai rosanero ad opera di Maurizio Zamparini, in quello che fu anche il passaggio in sella alla poltrona siciliana culminata con una splendida cavalcata sino alla Serie A.

COME ARRIVA IL PALERMO - Grandi notizie per Eugenio Corini, che recupera Marco Sala ma non Dario saric ed Alessio Buttaro. Possibile rilancio in cabina di regia per Leo Stulac, per il resto 11 praticamente confermato con Pigliacelli in porta, Nedelcearu e Bettella al posto dello squalificato Marconi. In attacco, spazio a bomber Brunori con ai suoi lati Valente e Di Mariano.

COME ARRIVA IL VENEZIA - Paolo Vanoli sa gia' di non poter sbagliare: la sconfitta interna contro la Reggina ha lasciato segnali positivi sul piano del gioco, ma non su quelli del risultato. Probabile conferma di Pohjanpalo e Johnsen in attacco, con Busio e il rientrante Cuisance a centrocampo. Scalpita anche Fiordilino in mediana. In difesa, infine, tutto confermato con lo schieramento a 3.