Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / venezia / Serie B
Cittadella, Gorini: "Prova maiuscola dei miei ragazzi. Avremmo meritato di vincere"TUTTO mercato WEB
mercoledì 28 febbraio 2024, 23:46Serie B
di Lorenzo Carini

Cittadella, Gorini: "Prova maiuscola dei miei ragazzi. Avremmo meritato di vincere"

Compleanno amaro per Edoardo Gorini, che con il suo Cittadella è incappato nella settima sconfitta consecutiva nel campionato di Serie B: al "Penzo", il Venezia ha conquistato il derby veneto per 2-0 grazie alle reti di Gytkjaer e Bjarkason. Il tecnico dei granata, come riportato da PadovaOggi, si è così espresso in conferenza stampa al termine del match: "Se giochi bene, crei ma non finalizzi e alla prima occasione prendi gol, evidentemente sbagliamo qualcosa. C'è un po' di scoramento, ma dopo la rete subita abbiamo rimesso palla al centro ed abbiamo giocato. In un modo o nell'altro, dobbiamo trovare la chiave per invertire questa rotta. I ragazzi hanno fatto una prova maiuscola, io dico che avremmo meritato di vincere ma è finita 2-0 per il Venezia, quindi mi prenderanno per stupido. Chi ha visto la partita, sa che non ho detto stupidate".

"Record di pali colpiti? Il palo è una rete sbagliata, se siamo primi in questa statistica significa che dobbiamo raddrizzare la mira e fare meglio. E' sempre bene creare i presupposti per fare gol, ma c'è da fare meglio: non è soltanto sfortuna. Non posso dire nulla ai miei ragazzi, ma dobbiamo alzare il livello di concentrazione. Nel girone d'andata non abbiamo mai preso gol sui calci d'angolo, ora li prendiamo sempre: è evidente che sia un aspetto mentale, c'è da lavorarci. Se le prestazioni sono queste, sono convinto che usciremo da questo periodo", ha concluso Gorini.


Al prossimo turno, il Cittadella sarà impegnato al "Tombolato" contro il Pisa: reduce da sette ko di fila, la formazione veneta sarà chiamata a tutti i costi ad invertire la rotta per non compromettere ulteriormente la rincorsa all'obiettivo Playoff.