Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / venezia / Serie A
È la domenica dello Scudetto? Tre possibilità: al Milan serve un altro punto sull'InterTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
domenica 15 maggio 2022, 11:45Serie A
di Simone Lorini

È la domenica dello Scudetto? Tre possibilità: al Milan serve un altro punto sull'Inter

E' la domenica dello Scudetto? Probabilmente no, ma ci sono tre combinazioni che metterebbero la corsa per il titolo più avvincente dell'ultima decade finisca oggi. Andiamo ad esplorarle considerando in primis il primo risultato in ordine cronologico, quello del Milan in casa contro l'Atalanta (ore 18.00), mentre l'Inter disputerà la sua penultima giornata a Cagliari, con calcio d'inizio alle 20.45:

Vittoria Milan: la festa può partire con il mancato successo dell'Inter a Cagliari
Ci sono tre possibilità di assegnare il titolo durante questo weekend: un successo del Milan in casa contro l'Atalanta e una mancata affermazione dell'Inter a Cagliari, quindi pareggio o sconfitta. La terza invece riguarda il pari rossonero e la esploriamo nel prossimo paragrafo. Giova ricordare che sia Dea che Casteddu hanno ottimi motivi per lottare per la vittoria: i primi sono in corsa per l'Europa League, i secondi con una sconfitta sarebbero praticamente retrocessi in Serie B. Con la doppia vittoria invece, discorso rimandato all'ultimo, con il Milan che avrebbe però anche il pareggio come risultato utile a laurearsi Campione d'Italia.

Pari Milan: se l'Inter non perde, tutto rimandato alla prossima giornata
Con un risultato di parità a San Siro, l'assegnazione del titolo verrebbe rimandata sicuramente alla prossima giornata, ma solo a patto che l'Inter non perda in Sardegna. Avendo gli scontri diretti a favore infatti, ai rossoneri 'basterebbe' guadagnare un punto sui concorrenti per vincere il titolo. In ogni caso, il risultato nerazzurro sarebbe fondamentale le combinazioni future: con un successo nerazzurro e una nuova affermazione nel turno conclusivo, al Milan servirebbe una vittoria contro il Sassuolo per essere campione. Qualunque altro risultato vestirebbe di tricolore la squadra di Inzaghi. Viceversa, a quella di Pioli "basterebbe" ripetere il risultato dell'Inter nella giornata conclusiva per essere campione.

Sconfitta Milan: lo Scudetto si assegna all'ultima e l'Inter può sorpassare
Con la terza opzione, la sconfitta del Milan in casa contro l'Atalanta, che è in piena corsa per l'Europa, il rischio di un sorpasso dei cugini nerazzurri sarebbe concreto e lo Scudetto sarebbe ovviamente assegnato sul filo di lana. Vincendo in Sardegna l'Inter riprenderebbe il controllo sulla lotta per lo Scudetto e a quel punto sarebbe la squadra di Pioli a dover guardare il risultato dei nerazzurri nell'ultima giornata. Con una mancata vittoria, e un successo rossonero a Reggio Emilia, lo Scudetto sarebbe rossonero, e lo stesso accadrebbe con un ko nerazzurro e un pari rossonero. In tutti gli altri casi, sarebbe titolo a Inzaghi.