Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / ascoli / Primo Piano
Tre cose su Cosenza-Ascoli
domenica 23 gennaio 2022, 10:00Primo Piano
di Redazione TuttoAscoliCalcio
per Tuttoascolicalcio.it

Tre cose su Cosenza-Ascoli

BIDAOUI DECISIVO - E' stato lui il man of the match del San Vito-Marulla. Con le sue giocate e accelerate ha letteralmente spaccato in due la partita. Gli è mancato solo il gol ad incorniciare una prestazione di grande livello. A tratti sembra imprendibile, nell'uno contro uno non lascia scampo a nessuno. In pratica si mette sulle spalle tutto il peso dell'attacco bianconero e lo fa alla grande. Una risorsa in più fondamentale per Sottil che ha ottenuto ulteriori conferme dal suo giocatore.

ILIEV TORNA AL GOL - L'aveva chiesto Sottil un gol al suo attaccante. Dopo alcuni spezzoni di gara giocati sottotono, finalmente l'ariete bulgaro torna a timbrare il cartellino. Un gol che chiude i conti e da tranquillità alla squadra. Una rete segnata da centravanti vero. Iliev sta pian piano entrando negli schemi di Sottil e nelle abitudini di lavoro del tecnico bianconero. Dopo un periodo di appannamento, Iliev si sta integrando sempre di più nel mondo bianconero e lancia un chiaro messaggio a Sottil: lui c'è.

MAGO SOTTIL - Contro la Ternana il cambio modulo, che probabilmente porterà a sacrificare sul mercato sia Fabbrini che Sabiri, ha dato frutti eccellenti. Una vittoria netta e schiacciante al Liberati. Contro il Cosenza, causa anche le tante assenze, Sottil torna al passato, con il trequartista. Dietro le punte c'è Saric che trequartista non è ma che Sottil ha reinventato per l'occasione. Il centrocampista non ha deluso, segno evidente che tutta la squadra segue il suo allenatore che ormai è in grado di far giocare i suoi con più moduli. Una cosa non da poco, una conferma ulteriore di come Sottil ed il suo staff stiano facendo un lavoro a dir poco eccellente dal loro arrivo sulla panchina bianconera. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000