Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / ascoli / Primo Piano
Tre cose su #AscoliBenevento 0-1
sabato 14 maggio 2022, 11:00Primo Piano
di Redazione TuttoAscoliCalcio
per Tuttoascolicalcio.it

Tre cose su #AscoliBenevento 0-1

TANTO NERVOSISMO E ARBITRO NON ALL'ALTEZZA

Tanta tensione in campo ed era prevedibile per la sfida dell'Ascoli contro il Benevento. Tanti gli scontri duri tra i giocatori in campo e direttore di gara poco reattivo in più di una circostanza. I giocatori hanno giocato una partita vera sotto ogni punto di vista, ma la direzione arbitrale a lasciato a deisderare in diverse occasioni. La gestione dei cartellini fa discutere così come le continue perdite di tempo dei sanniti nel secondo tempo. Rosso a Dionisi che ci sta tutto, ma manca un rosso anche ad Acampora che avrebbe meritato il secondo giallo. Tanto nervosismo ma l'arbitro non è stato all'altezza.

L'ATTACCO STECCA

Dopo i quattro gol rifilati alla Ternana ci si aspettava qualcosa in più dall'attacco bianconero. E invece così non è stato. Dionisi ha sfiorato il gol ma un grande Paleari (il migliore del Benevento), ha detto di no al capitano bianconero. Tsadjout invece non ha ripetuto la splendida prestazione offerta contro la Ternana e i subentrati non hanno cambiato la partita. Non a caso l'Ascoli ha costruito le migliori occasioni con Botteghin nel primo tempo. Troppo poco in una partita così importante.

TIFOSI ENCOMIABILI

L'Ascoli ha steccato ma l'impegno c'è stato. Chi non ha deluso sono sempre invece i tifosi che hanno sostenuto la squadra dal primo all'ultimo minuto di gioco. Finalmente Ascoli è tornato ad assaporare il grande calcio, le grandi sfide che accendono ancora di più la passione di un tifo come quello bianconero che si è fatto sempre sentire per tutta la stagione e che non è mancato nemmeno in quest'ultima partita.