Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / ascoli / Primo Piano
Ascoli, c'è un problema sulla trequarti: Breda valuta possibili cambi
domenica 26 marzo 2023, 08:00Primo Piano
di Redazione TuttoAscoliCalcio
per Tuttoascolicalcio.it

Ascoli, c'è un problema sulla trequarti: Breda valuta possibili cambi

Alla ripresa del campionato vedremo probabilmente un nuovo Ascoli. Roberto Breda sta utilizzando questi preziosi giorni per lavorare con la squadra, cercando di migliorare sotto ogni punto di vista. Le ultime tre sconfitte infatti hanno riportato il Picchio nella zona bassa e molto pericolosa della classifica. Mancano 8 partite alla fine del campionato, ogni gara sarà come una finale e per vincere l'Ascoli deve assolutamente mettere una marcia in più.

Tra i possibili cambi che vedremo alla ripresa, potrebbe esserci quella del modulo. Marco Valentini ha dichiarato che la crisi bianconera non dipende dal modulo ma dall'approccio e altre componenti. E' vero, ma Breda sta lavorando ad alcuni accorgimenti tattici. Il ritorno al trequartista ha fatto bene all'inizio. I giocatori conoscevano molto bene quel modulo avendolo adottato con Sottil e ottenendo quindi anche importanti successi. Nonostante questo, l'Ascoli ha fatto sempre enorme fatica ad arrivare alla conclusione.

Breda ha affidato il ruolo da trequartista a Marcello Falzerano. Messo ai margini della squadra da Bucchi, Breda ha puntato subito sull'ex Perugia recuperando un giocatore che, se gioca ai suoi livelli, potrebbe veramente fare la differenza. Il tecnico lo sta schierando da trequartista, ruolo che il giocatore ha già ricoperto in passato e che quindi conosce, ma le difficoltà sono evidenti. All'Ascoli mancano i guizzi, la capacità di saltare l'uomo ed innescare le punte. Falzerano non ha queste caratteristiche e i suoi limiti in quel ruolo sono molto evidenti.

Breda sta studiando chi può ricoprire in quel ruolo. L'Ascoli non ha un vero e proprio trequartista, quindi c'è il rischio che, inserendo un nuovo giocatore in quel ruolo, alla fine i risultati siano sempre deludenti. Ecco perchè sono al vaglio anche le possibilità di cambiare modulo. In questi giorni l'Ascoli sta lavorando in tal senso, cercando la soluzione migliore per raggiungere il prima possibile la salvezza.