Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Calciomercato
Non solo Koopmeiners. Adesso in casa Atalanta c'è anche il rebus Ederson: tutto sul futuroTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 14 giugno 2024, 02:30Calciomercato
di Red. TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com

Non solo Koopmeiners. Adesso in casa Atalanta c'è anche il rebus Ederson: tutto sul futuro

Le parole di Ederson scuotono l'ambiente Atalanta, già alle prese con l'interesse della Juventus e non solo per Teun Koopmeiners. Il brasiliano, in una chiacchierata con AS, ha spiegato di dover ancora decidere il suo domani, di non essere certo di un futuro ancora all'Atalanta e di essere attratto dalle sirene che arrivano dalla Premier League. Giusto chiarire: la Dea non ha messo e non metterà Ederson sul mercato ma, come sempre, il club dei Percassi sarà pronto a cedere i propri gioielli solo davanti a offerte 'fuori mercato' e irrinunciabili. E lo stesso vale sia per l'olandese che per il sudamericano.

"Sono curioso della Premier League ma il futuro dopo le vacanze"

Ripartiamo allora dalle parole dell'intervista, dove Ederson ha parlato del suo campionato 'ideale'. "Non lo so, ci ho pensato tanto, mi piace l'Italia, mi sono adattato bene, ma sono curioso della Premier League, quindi non lo so. Sto ancora crescendo, quindi non so se resterò in Italia, penso di avere ancora molto da dimostrare. Ma se andrò da qualche altra parte, sarà lo stesso. Continuerò a crescere". Così, ha parlato del futuro. "Succede sempre quando apre il mercato che arrivano tutte le speculazioni, ma non solo sul mio futuro, anche su quello di tanti giocatori. Quando ho ricevuto la mia chiamata ho detto a mia moglie e ai miei agenti: 'Guardate, adesso vado in Nazionale, quindi bisogna fare i conti con quello che arriva e quello che non arriva. Adesso mi concentrerò sulla Nazionale, è la mia prima convocazione, quindi devo essere al cento per cento con la testa lì. E poi penserò al mio futuro'. All'Atalanta mi trovo molto bene. Ho appena vinto un grande titolo, mi sono integrato molto bene. Il mio futuro è qualcosa che non mi preoccupa. Quello che mi preoccupa in questo momento è fare bene qui con la squadra brasiliana, lasciando un'impressione positiva perché è la mia prima convocazione. Fare in modo che tutti mi conoscano qui così come mi conoscono tutti in Italia. Sono molto concentrato, molto felice, cerco di sfruttare al massimo questo momento con la Nazionale".

Piace al Liverpool

Ai microfono di Radio Rai, Gian Piero Gasperini aveva spiegato il suo pensiero sul futuro dei propri gioielli. "Trattenere un giocatore come Ederson a Bergamo significherebbe mantenere un talento di livello internazionale. Speriamo di riuscirci, anche se per noi è sempre una sfida tenere giocatori così richiesti". Il Liverpool starebbe preparando un'offerta da 45 milioni per il giocatore, da capire se per l'Atalanta saranno abbastanza per un giocatore arrivato poco tempo fa dalla Salernitana e che a Bergamo è già diventato grande. Tanto di finire sui grandi giornali internazionali e nel mirino delle migliori d'Europa.