Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Calciomercato
Juventus su Koopmeiners? L'Atalanta (se lo cede) preferisce in Premier LeagueTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 21 febbraio 2024, 23:00Calciomercato
di Redazione TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com
fonte Andrea Losapio

Juventus su Koopmeiners? L'Atalanta (se lo cede) preferisce in Premier League

L'Atalanta non vuole rinforzare una diretta concorrente alla corsa Champions. È questa la politica che i nerazzurri adotteranno in estate quando arriveranno le proposte per i propri gioielli. In particolare Teun Koopmeiners, il più valutato (e ricercato) della prossima estate. Nelle ultime settimane di agosto era stata rifiutata un'offerta del Napoli da 47 milioni per l'olandese: il motivo era molto semplice, cioè che un eventuale investimento per un profilo altrettanto forte sarebbe stato comunque dispendioso. E che, a una settimana dal campionato, c'era la possibilità che il giocattolo si rompesse.

L'Atalanta non era certa che Koopmeiners rifacesse una stagione come quella scorsa, quando era stato il trascinatore. Ora non è il trascinatore, ma è la prima linea di una squadra con moltissime armi. Da De Ketelaere al redivivo Miranchuk. Un Pasalic forse nel momento migliore della sua carriera, oltre a Ederson che è cresciuto enormemente in fase difensiva. Lo stesso brasiliano aveva un'offerta da 40 milioni da parte del Newcastle, ma l'Atalanta ha risposto esattamente come al Napoli in estate. "Non ascoltiamo offerte a gennaio". A giugno poi sarà un altro discorso.

La Juventus potrebbe mettere sul piatto il cartellino di Matias Soule, ottimo al Frosinone.La realta è che l'Atalanta, in caso, cederà Koopmeiners all'estero, soprattutto in Premier League. L'olandese ha rinnovato l'estate scorsa fino al 2028, con un contratto da 2,5 milioni più bonus, quindi è difficile anche forzare un'uscita. Soule in questo momento sarebbe di difficile collocazione tattica, visto che l'estate scorsa sono stati pagati 90 milioni per tre giocatori: De Ketelaere, Touré e Scamacca. L'Atalanta proteggerà i propri investimenti e in questo senso Soule sarebbe un'ulteriore aggiunta a un reparto già strapieno e che può contare anche su Miranchuk (oggi titolare) e Lookman (il migliore giocatore fino alla Coppa d'Africa).

Ovviamente tutto dipenderà da una qualificazione Champions. In quel caso Koopmeiners non andrà via a meno di offerte davvero fantasmagoriche. Alla Hojlund, per intenderci. Forse anche di più.