Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / atalanta / Serie A
Chi è il più bravo con i cambi? Numeri alla mano, Pirlo e GasperiniTUTTOmercatoWEB.com
venerdì 13 novembre 2020 11:30Serie A
di Ivan Cardia

Chi è il più bravo con i cambi? Numeri alla mano, Pirlo e Gasperini

Ti aspetti Simone Inzaghi e invece no. Il tecnico della Lazio è senza dubbio uno dei migliori della Serie A nel valutare e indirizzo l’andamento di una gara, anche in corso di svolgimento. E la “zona Caicedo” è diventato ormai un must per i biancocelesti. Ma, numeri alla mano, non è neanche nel podio tra gli allenatori che finora hanno saputo meglio sfruttare gli ingressi dalla panchina.

Andrea Pirlo al primo posto. Almeno in questa classifica, il tecnico della Juventus guarda tutti dall’alto in basso. Il bresciano è anzitutto l’allenatore ad aver effettuato meno sostituzioni in assoluto: 22 in 6 partite, seguito da Fonseca (24 in 7) e Gotti (27 in 7). Di questi cambi, però, ne ha approfittato: la Juventus ha infatti segnato 4 gol. Pesa inevitabilmente il fattore CR7, decisivo dalla panchina contro lo Spezia: al portoghese si aggiungono le reti di Rabiot e Kulusevski.

Gian Piero Gasperini primo in termini assoluti. Pirlo, come visto, trionfa nel rapporto tra gol e numero di cambi effettuati. Il tecnico dell’Atalanta è tra coloro (gli altri sono lo stesso Inzaghi, Italiano e Maran) che hanno sempre effettuato 5 cambi, per un totale di 35 in queste giornate. Per lui, 4 gol (due volte Lammers, Zapata e Miranchuk) dalla panchina e anche 2 assist (lo stesso Zapata e Muriel) per un totale di sei contribuzioni al gol. Dato l’elevato numero di cambi, in termini relativi vince Pirlo. Ma in assoluto c’è Gasp.

Gennaro Gattuso completa il podio. Da qualsiasi punto di vista la si guardi: con 5 gol su 28 sostituzioni effettuate, il tecnico del Napoli è infatti al secondo posto sia in termini assoluti (come lui Conte, che però è arrivato a questi 5 gol con 32 cambi), che a pari merito con Gasperini in termini relativi (entrambi hanno visto segnare un gol ogni 0,11 sostituzioni effettuate).

E Inzaghi? L’allenatore della Lazio si piazza più indietro: dalla panchina ha rimediato 3 gol (tutti di Caicedo) e nessun assist, per un totale di 35 cambi effettuati. Meglio di lui, oltre al già citato Conte, anche Ranieri (2 gol e 2 assist su 32 cambi) e il fratello Filippo (1 gol e 3 assist su 34 cambi). Come lui anche Pioli: zero gol da giocatori subentranti, ma tre assist sono comunque arrivati. Curiosità finali: l’allenatore che ha tenuto meno in campo giocatori subentrati non è Pirlo ma Fonseca. Appena 389 minuti giocati, per le riserve della Roma.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000