Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / atalanta / Serie A
Fiorentina-Benevento 0-0 al 45'. Zero emozioni al Franchi. E Ribery s'infortunaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
domenica 22 novembre 2020 13:18Serie A
di Luca Bargellini

Fiorentina-Benevento 0-0 al 45'. Zero emozioni al Franchi. E Ribery s'infortuna

Tremilaottocentoquarantatré giorni dopo l’ultima panchina come tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli si riprende il suo posto nel rettangolo verde del Franchi. Contro il Benevento via alla sua seconda avventura in viola. Una gara che tutta Firenze vede come il trampolino di lancio, o di rilancio, delle ambizioni del club dopo la gestione di Iachini. I sanniti di Filippo Inzaghi, nonostante le numerose defezioni a centrocampo, hanno chiaro in testa il proprio obiettivo: interrompere la striscia di quattro sconfitte consecutive.

RITMI LENTI- Per questo suo secondo esordio Prandelli cambia il volto della squadra, disegnando un 4-2-3-1 con Amrabat-Duncan a centrocampo, Kouame esterno destro e Vlahovic come centravanti. Questa nuova propensione offensiva dei viola si vede fin dai primi minuti, con il possesso palla costantemente nei piedi dei padroni di casa e il Benevento chiuso nella propria metà campo. Questo assetto però per i primi 15’ di gioco non produce grandi occasioni, complice un pressing molto stretto dei sanniti sui viola e numerosi falli a favore dei viola. Le prime occasioni arrivano, infatti, al 20’ con una ripartenza del Benevento non sfruttata da Improta e una conclusione alle stelle di Biraghi su assist arretrato di Ribery dalla corsia mancina. Ed è proprio l’asse tra il francese e il terzino ex Inter che la Fiorentina prova a costruire di più, con il 7 viola che prova ad accendersi negli ultimi 20 metri di campo. I ritmi però non riescono a salire perché i gigliati tengono palla senza riuscire a trovare i giusti spazi a causa di un atteggiamento tattico pressoché perfetto del Benevento in fase difensiva. Al 40’ palla persa malamente da Schiattarella in fase di ripartenza che lascia il 2 contro 2 al tandem Ribery-Vlahovic. Al limite dell’area, però, il francese si allunga il pallone che concede il recupero ai centrali difensivi di Inzaghi. Su quell’azione il 7 viola sente tirare ed è costretto ad uscire: al suo posto Saponara. Ed è questo “l’evento” dei primi 45’ di gioco del Franchi a riprova delle scarsissime emozioni prodotte dalle due formazioni in campo.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000