Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Serie A
Manita del Sassuolo, schiantata la Salernitana 5-0: dominio neroverde al MapeiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 2 ottobre 2022, 16:56Serie A
di Daniel Uccellieri

Manita del Sassuolo, schiantata la Salernitana 5-0: dominio neroverde al Mapei

Manita del Sassuolo, la squadra di Dionisi schianta la Salernitana con netto 5-0. Tutto facile per i neroverdi, padroni assoluti del campo del gioco. Pessima la prestazione dei ragazzi di Nicola, mai in partita e mai pericolosi.

Le scelte iniziali
Dionisi sceglie il classico 4-3-3: Laurienté, Pinamonti e Ceide in avanti, ai lati di Lopez agiranno Frattesi e Thorstvedt. In difesa spazio a Toljan, Erlic, Ferrari e Rogerio. Nicola cambia poco nel suo 3-5-2: Lovato, Daniliuc e Bronn saranno i centrali, Mazzocchi e Candreva esterni a tutta fascia con Maggiore, Vilhena e Coulibaly in mezzo. Confermata in attacco la coppia Dia-Piatek.

Laurienté sblocca la gara, Pinamonti su rigore raddoppia
Partita subito vivace, con la Salernitana che parte bene e con il Sassuolo che fa male alla prima occasione. Inserimento centrale di Thorstvedt che porta palla fino al limite dell'area di rigore: assist per Laurienté che apre il piattone e beffa così Sepe. Primo gol in A per il francese. Pochi minuti più tardi lo stesso Thorstvedt ha avuto la palla per il raddoppio, ma ha trovato un ottimo Sepe sulla sua strada. Alla mezz'ora l'ex Laurient ha una colossale occasione per raddoppiare ma sbaglia clamorosamente: partito in contropede, arriva in area e invece di servire Pinamonti, frena, controlla e calcia su Sepe.A pochi minuti dalla fine del primo tempo, il Sassuolo trova il gol del raddoppio. Ceice scappa sulla destra, con un tunnel supera Lovato e va sul fondo. Maggiore con una spallata lo stende e l'arbitro Maria Sole Ferrieri Caputi indica subito il dischetto. Il VAR conferma la decisione e Pinamonti si incarica dalla battuta: conclusione potente dell'attaccante, nulla da fare per Sepe.
Il Sassuolo dilaga, Thorstvedt chiude la gara
La ripresa inizia come era finito il primo tempo, con il Sassuolo che spinge sull'acceleratore. Al 53' il club di Dionisi chiude la gara: verticalizzazione perfetta di Lopez per Alvarez, il talento uruguaiano apre per Thorstvedt e il norvegese di potenza chiude la gara.

Salernitana ko, a segno anche Harroui e Antiste
C'è solo il Sassuolo in campo, la Salernitana sbaglia tantissimo e il club di Dionisi ne approfitta. Ancora una palla persa a centrocampo, questa volta la verticalizzazione premia Laurienté che alza la testa e vede Harroui: il centrocampista prende la mira e trova il gol del ko. Nel recupero c'è gioia anche per Antiste, che dopo la parata di Sepe su Alvarez, raccoglie la sfera e dal limite trova l'angolino per il gol del 5-0.