Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / avellino / Ex biancoverdi
Nocerino: "Zeman all'Avellino mi ha insegnato la cultura del lavoro, che i limiti non esistono..."
martedì 16 agosto 2022, 10:40Ex biancoverdi
di redazione TuttoAvellino
per Tuttoavellino.it

Nocerino: "Zeman all'Avellino mi ha insegnato la cultura del lavoro, che i limiti non esistono..."

L'ex centrocampista dell'Avellino, Antonio Nocerino si è raccontato in un'intervista rilasciata a La Casa di C, ricordando anche i trascorsi in biancoverde: “Ho fatto tutto il settore giovanile alla Juventus, fino alla Berretti. Avevo voglia, fame: volevo giocare e divertirmi. Questo mi ha spinto fin dove sono arrivato. A 18 anni ho avuto l’opportunità di fare la Serie B con l’Avellino, allenava Zeman.

Mi ha dato la cultura del lavoro, la voglia di non mollare. La preparazione era dura, sapevo però che quell’anno mi poteva dare una spinta per la mia carriera. Quel momento lì mi è tornato utile quando ho giocato al Milan, alla Juve, al Palermo e in Nazionale. Mi ha insegnato a non risparmiarsi. Mi diceva sempre che i limiti non esistono, tu il massimo fin dove puoi spingerti non lo scoprirai mai".