Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / avellino / Serie C
Avellino, Perinetti: "Pagate le lamentele. Se ti metti contro la casta, lei si vendica"TUTTO mercato WEB
sabato 22 giugno 2024, 22:19Serie C
di Tommaso Maschio

Avellino, Perinetti: "Pagate le lamentele. Se ti metti contro la casta, lei si vendica"

Il direttore dell'area tecnica dell'Avellino Giorgio Perinetti ospite presso l'Avellino Club Roma con alcuni giocatori biancoverdi, ha parlato per ringraziare i tifosi che hanno sostenuto la squadra in questa stagione facendo un bilancio e guardando poi al futuro: "Ringrazio i tifosi che ci sono sempre vicini, una tifoseria calda e molto coinvolta e coinvolgente, e io ne ho vissute tante di piazze. Ringrazio l'Avellino Club Roma che mi ha dato l'opportunità di tornare anche a casa per una serata.

La stagione? Era partita male, poi ci siamo ripresi e sembrava che potessimo rimettere a posto le cose, ma ci sono due partite che hanno segnato la nostra stagione: il derby con la Juve Stabia pareggiato a tempo scaduto in casa e l'andata nei playoff con il Vicenza segnata da troppi episodi negativi e sfortuna. - continua Perinetti come riporta Tuttoavellino.com - Mal indirizzata da chi doveva essere attento, corretto e vigile. Purtroppo abbiamo pagato delle proteste che abbiamo fatto verso la Lega e questo è stato un nostro errore perché se ti metti contro la casta, la casta si vendica, questa è la verità senza timori di smentite. Nella partita di ritorno non siamo stati fortunati e abbiamo commesso qualche errore.


Abbiamo un accordo biennale, ero convinto di farcela già quest'anno ma il presidente è ripartito con entusiasmo, voglia, e noi siamo convinti che potremo fare il prossimo anno quello che non siamo riusciti a fare quest'anno. Questa è la nostra volontà e credo sia anche nelle nostre possibilità. Vi abbiamo dato gioie e dolori, speriamo l'anno prossimo di darvi solo gioie".