HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » bari » In Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

Bari-Reggina: è un testa a testa a distanza. Calendario, mercato e scontro diretto le variabili decisive

09.12.2019 16:15 di Giovanni Fasano    per tuttobari.com   articolo letto 226 volte

I risultati della giornata appena passata in archivio hanno accorciato ulteriormente la classifica alle spalle della Reggina. Con le vittorie di Bari e Monopoli, la conseguente sconfitta del Potenza e quella inattesa della Ternana, alle spalle degli amaranto sono raggruppate 4 squadre in un solo punto. La vittoria più pesante di giornata è sicuramente quella dei biancorossi di Vivarini, bravi e tenaci nel portare a casa un altro scontro diretto casalingo. I 3 punti non hanno però influito sull'inseguimento alla Reggina, questo weekend meno schiacciasassi e più cinica nello strappare al fotofinish la vittoria alla Viterbese. Dopo qualche inciampo iniziale da parte dei biancorossi si sta dunque delineando un testa a testa tra lo stesso Bari e gli amaranto, soprattutto in virtù di due organici decisamente superiori alla media del campionato. 

Calendario alla mano però, difficilmente il distacco subirà grandi modifiche fino allo scontro diretto del 26 Gennaio che andrà in scena al Granillo. La Reggina affronterà in fila Sicula Leonzio, Francavilla, Cavese e Bisceglie: impegni ampiamente abbordabili per una corazzata come quella di mister Toscano. Anche il Bari non avrà un calendario eccessivamente probante, con l'unica incognita rappresentata dall'ostica trasferta di Caserta domenica prossima.

Il 26 Gennaio le due squadre arriveranno probabilmente anche rinforzate dal mercato, con il Bari che si appresta a fare diversi movimenti per adattare la rosa alle precise richieste di Vivarini. Il verosimile addio di Ferrari aprirà le porte ad un nuovo attaccante, sul trequartista verrano fatte delle valutazioni relative all'impatto avuto fino ad ora da Terrani, mentre a centrocampo potrebbe arrivare un innesto di maggiore qualità. Discorso un po' diverso per la Reggina: al netto di sorprese la società si muoverà soltanto in funzione di grandi necessità o di ghiotte occasioni, cercando di mantenere immacolata la struttura costruita da Toscano.

Bari e Reggina si apprestano dunque a vivere un duello che toccherà il suo acme tra poco più di un mese. I biancorossi avranno la vittoria come unica alternativa possibile, mentre gli amaranto un championship point per avvicinare in maniera definitiva la Serie B.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Bari

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510