Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / bari / In Primo Piano
Quando Maradona affrontò il Bari: cinque sfide, un gol. Quel controllo anti-doping fatale...TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 26 novembre 2020 15:00In Primo Piano
di Giovanni Gaudenzi
per Tuttobari.com

Quando Maradona affrontò il Bari: cinque sfide, un gol. Quel controllo anti-doping fatale...

La notizia della morte di Diego Armando Maradona, a soli 60 anni, ha colpito al cuore tutti gli appassionati di calcio, che ricorderanno per sempre le giocate dell’argentino, forse il più forte calciatore di tutti i tempi. Nel suo passato italiano, con la maglia del Napoli, il “Pibe de oro” ha più volte incrociato il Bari, con alterne fortune.

Nella memoria collettiva resta certamente l’ultimo match dell’idolo partenopeo contro i galletti, il 17 marzo 1991. Una gara, quella del “S. Paolo”, decisa a favore dei padroni di casa da una rete di Zola, con un rigore sbagliato da Joao Paulo. Quell’incontro sarà il penultimo di Maradona nel campionato italiano, per la positività alla cocaina riscontrata nel corso del controllo anti-doping, proprio quel giorno.

Precedentemente, il campione aveva giocato contro i pugliesi in altre 4 occasioni. La prima, nell’aprile del 1986, sempre nel capoluogo campano, vide affermarsi il Napoli, per 1-0, grazie ad una prodezza di Renica. La vendetta dei baresi si consumò due anni più tardi, in Coppa Italia. Un 2-0 secco, al “Della Vittoria”, firmato da Michele Armenise e Maiellaro, con un Giovanni Loseto superlativo in marcatura sul sudamericano.

Il 12 dicembre 1989, nel massimo campionato, a Bari, l’unico pareggio, con segnatura di Monelli, per i biancorossi, e pareggio di Carnevale. Assist griffato, manco a dirlo, da Diego. Che mise la sua firma, nel ritorno, sulla vittoria per 3-0 nello stadio campano. Ad aprire le marcature, un suo rigore, con il trionfo degli uomini di Bigon sancito dai successivi acuti di Carnevale e Careca.

In sintesi, 5 partite con 3 vittorie napoletane, un pareggio ed una sconfitta. Un bilancio, comunque, equilibrato. Specie se si pensa che, in quegli anni, si aveva di fronte un giocatore che non sarà mai dimenticato.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000