Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / bari / News
Che fine ha fatto Celiento? Tra infortunio e panchine, non è titolare da due mesi
domenica 28 febbraio 2021 13:00News
di Andrea Papaccio
per Tuttobari.com

Che fine ha fatto Celiento? Tra infortunio e panchine, non è titolare da due mesi

Un 2021 negativo fin qui per Daniele Celiento, vero e proprio oggetto del mistero in questa seconda parte di stagione dei biancorossi. Il difensore, dopo un inizio superlativo condito da quattro gol e prestazioni sempre all’altezza, ha dovuto fare i conti con un problema fisico che l’ha costretto a uno stop forzato che nessuno avrebbe immaginato sarebbe stato così lungo. Otto fin qui le partite saltate nel nuovo anno dal numero 21, con l’unica eccezione rappresentata dai quarantacinque minuti giocati contro il Catania nel penultimo turno di campionato

L’ex pupillo di Auteri, tra i migliori durante la gestione del tecnico siciliano, non è riuscito ancora a ingranare con il nuovo mister in panchina, complice una forma ancora tutta da ritrovare che ha relegato il classe 1994 in fondo alle gerarchie. Un ruolo anomalo per un calciatore che durante la prima parte di campionato aveva dimostrato grande affidabilità e duttilità, prendendosi a suon di prove positive elogi e apprezzamenti da parte degli addetti ai lavoriUn saliscendi di emozioni per il difensore partenopeo, che da perno indispensabile dell'organico biancorosso si è trasformato in panchinaro fisso in astinenza da campo.

Sono trascorsi ormai più di due mesi da Palermo-Bari, ultima partita giocata da titolare da Daniele Celiento, che rappresenta lo spartiacque della stagione del ventiseienne, mai tornato in condizione dopo il brutto infortunio subito nel match contro i rosanero. Nel frattempo il Bari ha subito un profondo restyling, a partire dalla guida tecnica, che ha visto avvicendarsi a Gaetano Auteri l’ex tecnico dello Spartak Mosca Massimo Carrera. Un cambio che sembrava potesse dare nuova linfa al difensore ma che invece ha confermato gli interrogativi del passato. Un ruolo, quello di Celiento, tutt’oggi indecifrabile, soprattutto dopo il grave infortunio di Matteo Ciofani, che avrebbe potuto rimettere definitivamente in carreggiata il centrale napoletano a cui invece nell'ultima partita è stato preferito Daniel Semenzato. Una leadership da riconquistare a tutti costi per il calciatore napoletano, che dopo un brillante avvio di stagione ha ancora molto da dire alla squadra e ai propri tifosi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000