Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bari / In Primo Piano
Citro la possibile sorpresa. Dopo l'infortunio, adesso per Mignani è un jolly
mercoledì 28 luglio 2021 20:00In Primo Piano
di Gabriele Bisceglie
per Tuttobari.com

Citro la possibile sorpresa. Dopo l'infortunio, adesso per Mignani è un jolly

Citro la possibile sorpresa. Dopo l’infortunio non vede l’ora di tornare. Adesso per Mignani è un jolly, sfruttabile da trequartista o nelle due punte

Nicola Citro non vede l’ora di tornare a riassaporare il profumo dell’erba di quel prato verde. Del resto, non potrebbe essere altrimenti, al termine di una stagione alquanto avara di soddisfazioni, sia dal punto di vista di squadra sia soprattutto da quello personale. Il 7 febbraio scorso, infatti, l’ex Frosinone si è dovuto fermare nella sconfitta del San Nicola contro la Viterbese, a causa della rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro.

Dopo appena 15 presenze, in cui ha racimolato un gol e tre assist, il Bari ha dovuto fare a meno di lui per quasi tutto il girone di ritorno, play-off compresi. Mentre Citro, dopo essersi operato a Roma e aver iniziato il proprio percorso di recupero dal brutto e serio infortunio, ha potuto solamente osservare da spettatore l’inesorabile involuzione del Bari, testimoniata dal doppio esonero di mister Auteri (poi richiamato) e Carrera.

Adesso, però, è ormai acqua passata. Citro, intervenuto oggi in conferenza direttamente dal ritiro di Lodrone di Storo, lo ha confermato a chiare lettere. Dagli errori si deve imparare, per non ripeterli più nel prossimo campionato. Certamente il Covid-19 non sta affatto aiutando i galletti in questo precampionato, ma magari potrebbe ugualmente rafforzare il gruppo. Citro, intanto, continua a fare il massimo e a rimettersi in carreggiata nel più breve tempo possibile: “Sono cinque mesi e mezzo che mi alleno, spero basti un mesetto. Appena torniamo a Bari, dovrò fare dei test per verificare la differenza di forza tra le due cosce ed in base ai risultati andrò in campo per trovare la forma ottimale”.

A differenza dell’anno passato, in cui fu utilizzato principalmente come ala nel tridente di Auteri, Citro potrebbe rivelarsi come la possibile sorpresa sotto la guida di Michele Mignani. Il classe ’89, una volta raggiunta la miglior condizione fisica, sarebbe un potenziale jolly da poter sfruttare in diversi ruoli: “Ho sempre giocato nei due davanti ma posso fare anche il trequarti. Devo essere pronto ogni volta che il mister mi chiamerà in causa”. Parole che già calzano a pennello per il 4-3-1-2 del tecnico ligure. Ci vorranno ancora un po’ di settimane per rivederlo perfettamente all’opera, ma Citro ha voglia di dimostrare appieno il suo valore e regalare qualità ai tifosi biancorossi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000