Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bari / In Primo Piano
D'Errico e le panchine di troppo. Questo Bari può davvero farne a meno?
giovedì 11 novembre 2021, 10:00In Primo Piano
di Gianmaria De Candia
per Tuttobari.com

D'Errico e le panchine di troppo. Questo Bari può davvero farne a meno?

Si è già aperto il toto-formazione in vista del prossimo impegno del Bari, in programma domenica pomeriggio allo stadio San Nicola contro la Vibonese, chiamata a riscattare la pessima prestazione di Castellamare. Previste novità soprattutto a centrocampo dove mister Mignani potrà nuovamente avere a disposizione Maita, uomo chiave per le dinamiche tecnico-tattiche della squadra.

Nel reparto la qualità è tanta e i ballottaggi sono all’ordine del giorno. Tuttavia hanno sorpreso le recenti esclusioni di D’Errico, un elemento fuori-categoria e tra i colpi di mercato più elogiati ad inizio stagione. Dopo 11 gare da inamovibile o quasi (non schierato solo a Catania), non è partito da titolare nelle ultime 2 uscite, subentrando in corso d'opera. Un'indicazione apparsa abbastanza significativa per uno staff tecnico abituato a continue rotazioni. Se per la prima ha pagato il passaggio a vuoto di Francavilla, la seconda ha fatto più rumore, vista anche l’assenza del già citato Maita e le condizioni non al top dei suoi reduci dagli infortuni come Di Gennaro e Scavone.

Sicuramente il D’Errico dell’ultimo periodo non è nella sua migliore versione ma rispetto ai compagni dispone di armi inedite ed uniche. I suoi strappi e la sapiente gestione della palla rappresentano ossigeno puro per la squadra, che ad oggi ne ha tratto sicuramente molti benefici. Inoltre nelle prossime gare i galletti se la vedranno con compagini tecnicamente inferiori e di conseguenza avrà quasi sempre il pallino del gioco in mano, un piano ideale alle caratteristiche dell'ex Monza. Per uscire da questo momento no, il Bari dovrà ripartire dalle prestazioni e il classe '92 in questo rappresenta un'assoluta garanzia. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000