Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Bari, tra mercato e ritiro: ecco l'attuale organico dei galletti
giovedì 30 giugno 2022, 14:00In Primo Piano
di Giovanni Gaudenzi
per Tuttobari.com

Bari, tra mercato e ritiro: ecco l'attuale organico dei galletti

 Il diesse del Bari Polito continua a muoversi con circospezione sul mercato, in attesa dell’apertura ufficiale delle contrattazioni prevista per domani. Chiuse le trattative per il riscatto di Cheddira e gli arrivi di Dorval, Caprile e Bosisio, il dirigente biancorosso dovrà ora concentrarsi, oltre che sui nuovi innesti, anche su un ricco parterre di partenti. Vediamo, ruolo per ruolo, l’attuale situazione dell’organico biancorosso, al netto di possibili innesti dalla Primavera.

PORTIERI – Si giocheranno il posto da titolare il confermato Frattali ed il nuovo arrivato Caprile. Plitko deve scegliere se restare come terzo o andare altrove. Da piazzare Polverino, che occuperebbe una casella over, e Liso, al rientro dal prestito al Gravina.

DIFENSORI – Pronti a restare Terranova, Gigliotti e Di Cesare (a patto che rinnovi il contratto in scadenza oggi), dovrebbe trovare invece un’altra sistemazione Celiento, già rimpiazzato di fatto da Bosisio. Dovrebbe andare almeno in ritiro Perrotta, reduce dal prestito al Palermo, mentre sono sul piede di partenza Mane ed Andreoni, anche loro al rientro in riva all’Adriatico. Al momento, il pacchetto di terzini è quasi lo stesso della passata stagione, con le coppie Ricci-Mazzotta a sinistra e Pucino-Belli sull’altro versante, alle quali si aggiungerà presto Dorval.

CENTROCAMPISTI – Quadro praticamente immutato rispetto alla passata stagione, al netto dell’assenza di Mallamo, rientrato all’Atalanta, per il quale si lavora comunque ad un ritorno. Certi di rimanere Maita, Maiello e D’Errico, è molto incerta la sorte degli altri, con Bianco che vorrebbe continuare in biancorosso. Dubbi sul futuro di Scavone, mentre dovrebbero andar via quanto prima i vari Rossetti, De Risio, Stasi e Lollo. Sulla trequarti, confermati Botta e Galano, andrà certamente altrove Marras, e lo stesso destino dovrebbe toccare anche a Mercurio.

ATTACCANTI – Restano Antenucci e Cheddira. Nebuloso quel che attende, invece, profili come Simeri e Paponi, ancora sotto contratto.