Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Il Marocco vola, il Bari osserva. Altre gare senza Cheddira? Africani agli ottavi se...TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
domenica 27 novembre 2022, 19:15In Primo Piano
di Redazione TuttoBari
per Tuttobari.com

Il Marocco vola, il Bari osserva. Altre gare senza Cheddira? Africani agli ottavi se...

Un successo da sballo. Quello del Marocco contro il Belgio ha sorpreso il Mondo. La Nazionale di Regragui ha ottenuto - quasi in contemporanea alla sfida del Bari - una vittoria fondamentale (2-0) contro il Belgio, rovesciando i pronostici. Sorrisi anche per Cheddira che - pur ancora una volta relegato in panchina per l'intero arco del match - ha esultato coi suoi compagni per una qualificazione agli ottavi, non affatto scontata alla vigilia, e che ora sembra invece alla portata.

LA SITUAZIONE - Col successo di oggi, il Marocco è balzato in testa al Gruppo F con quattro punti. A fargli compagnia la Croazia, vittoriosa contro il Canada per 4-1. Indietro è ora il Belgio con tre punti, mentre il Canada è ultimo (e già eliminato) con zero punti.

Nell'ultima giornata, in programma giovedì, basterà un pari al Marocco contro il Canada. Con questo risultato, o naturalmente una vittoria, infatti, il Marocco si assicurerebbe quantomeno il secondo posto.

Cheddira e compagni avrebbero comunque chance di qualificazione anche in caso di sconfitta: la Croazia dovrebbe a quel punto vincere per assicurare comunque il secondo posto al Marocco (il Belgio resterebbe dietro). In caso di pareggio fra Croazia e Belgio, il Marocco andrebbe a pari merito con i Lukaku Boys e si calcolerebbe - in primis - la differenza reti delle due squadre nell'intero girone, poi il loro numero di gol segnati, e solo dopo il Marocco avrebbe sicuramente la meglio per lo scontro diretto (terzo requisito quest'ultimo, e non primo come in altre competizioni). Stesse regole, naturalmente, nel caso in cui il Marocco dovesse finire a pari merito con la Croazia (succederebbe se quest'ultima perdesse col Belgio, consegnandogli il primo posto).

Ad ogni modo, la qualificazione agli ottavi del Marocco sarebbe una cattiva notizia per le esigenze del Bari. Cheddira, infatti, rischierebbe di saltare come minimo anche un'altra partita, oltre alla prossima col Pisa (in programma fra sette giorni). Che il Marocco finisca primo (giocherebbe il 6 dicembre), o secondo (giocherebbe, a quel punto, il 5 dicembre), Cheddira molto difficilmente sarebbe poi a disposizione di Mignani per l'infrasettimanale dell'8 dicembre contro il Cittadella, anche in caso di eliminazione agli ottavi (che si giocheranno contro una fra Spagna, Germania, Giappone e Costa Rica). Diventerebbero dunque tre complessivamente (compresa quella di oggi) e non due, le gare senza Cheddira.

L'assenza si prolungherebbe ulteriormente in caso di ulteriori passaggi di turno, con i match contro Modena e Reggina che traballerebbero progressivamente in caso di altri exploit della banda di Regragui al Mondiale.