Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Marino: “Abbiamo lottato, partita equilibrata. Loro hanno sostituti importati. Come stanno Nasti, Pucino e Diaw”
sabato 25 novembre 2023, 17:06In Primo Piano
di Luigi Arbore
per Tuttobari.com

Marino: “Abbiamo lottato, partita equilibrata. Loro hanno sostituti importati. Come stanno Nasti, Pucino e Diaw”

Prima caduta del Bari di Marino. Al San Nicola finisce con un roboante 0-3 in favore del Venezia. Il Bari sprofonda nel secondo tempo, dopo una prima frazione discreta. Questa il pensiero dello stesso Marino nell’immediato post partita, ai microfoni di TeleBari:

“Se guardiamo il risultato il segnale è una sconfitta importante. Se guardiamo la partita la squadra ha lottato con una squadra candidata alla promozione diretta e siamo stati in partita fino alla fine. Abbiamo avuto occasioni come loro e non penso che ci abbiano messo sotto.".

Questo il pensiero sull'infortunio di Diaw, comparato all'assenza di Pojhanmpalo: "Gli eventi non sono stati positivi fin dall’inizio, perché abbiamo perso un giocatore. Quando al Venezia manca un giocatore abbiamo visto con chi l’hanno sostituito…".

Al posto dell'ex Modena spazio ad Aramu, questo il commento sulla sua prestazione: "Aramu è da recuperare, ha fatto meglio delle altre volte. Ha giocato da trequartista sul centro destra, era libero di muoversi. Poi abbiamo cercato con Achik un po’ di ampiezza, per dare meno compiti di ripiegamento a Sibilli e farlo esprimere in fase offensiva.".

Tanti infortuni, anche nel corso della partita: "Nasti penso che non sia nulla di che, forse una piccola distorsione alla caviglia. Pucino è da valutare, ha sentito un forte dolore al ginocchio. Diaw ha avuto un problema alla schiena.".

Il clima nello spogliatoio, invece, non dei migliori: "Un allenatore deve incoraggiare i ragazzi, c’era un po’ di rabbia e di delusione. I giocatori ci sono, ma magari in questo momento per gli infortuni avevamo diversi problemi. Però l’organico e i giocatori li abbiamo.".

Uno sguardo a questa, ma anche alla prosima partita che diventa fondamentale: "Il Venezia ha giocatori forti, giocano bene. È questo che dispiace, c’è differenza in questo momento tra noi e loro ma fino al 90’ di è vista una partita equilibrata. Bisogna rialzare la testa per cercare di far risalire l’entusiasmo per giocare una partita difficile contro il Lecco. Le difficoltà ci sono e dobbiamo superarle e reagire con carattere.".