Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Bari e l’ipotesi di un secondo cambio in panchina. Pochi i precedenti nella storia biancorossa
mercoledì 6 dicembre 2023, 22:00In Primo Piano
di Gerardo D’Agostino
per Tuttobari.com

Bari e l’ipotesi di un secondo cambio in panchina. Pochi i precedenti nella storia biancorossa

L’esonero secco e perentorio ai danni di Mignani prima, la prospettiva non realizzata di un immediato e deciso cambio di passo con l’approdo in biancorosso di Marino: in casa Bari aleggia ancora aria di instabilità e l’ipotesi di un secondo avvicendamento in panchina ha preso notevolmente piede negli ultimi giorni.

Una decisione difficile da prendere per Polito e per la società, posto che il reale problema di questa squadra sia la sua guida tecnica piuttosto che della scarsa fortuna nella scelta degli elementi della rosa compiuta in estate. Assai raramente si è concretizzato un doppio avvicendamento nel corso di una sola stagione nella storia del Bari, di cui uno è ancora negli occhi dei tifosi biancorossi.

Si tratta, nello specifico, della travagliata stagione 2020/21, quando i galletti iniziarono la stagione sotto la guida di Auteri, cui subentrò Carrera alla ventiquattresima giornata per poi - infine - assistere al ritorno del tecnico siciliano a partire dalla penultima partita della regular season. Pur qualificandosi ai play-off, in quel frangente il Bari dovette arrendersi al primo turno della fase nazionale degli stessi contro la Feralpisalò.

Per assistere nuovamente a un doppio cambio in panchina bisogna riavvolgere il nastro addirittura alla stagione 1978/79, quando alla guida dei galletti si avvicendarono Santececca, Corsini e l’indimenticato Catuzzi. La stagione allora si concluse con un anonimo dodicesimo posto in cadetteria.