Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Fra conferma del modulo e il dilemma del centravanti: le incognite verso il Sudtirol. Intanto scalpita Edjouma
giovedì 7 dicembre 2023, 20:30In Primo Piano
di Raffaele Digirolamo
per Tuttobari.com

Fra conferma del modulo e il dilemma del centravanti: le incognite verso il Sudtirol. Intanto scalpita Edjouma

Una partita che vale tanto, forse tantissimo. Non solo per il risultato, che già di per sé è molto importante: dopo due sconfitte consecutive, infatti, il Bari ha un disperato bisogno di fare punti per allontanare lo spettro della zona play-out ed evitare di essere risucchiato nella bagarre per non retrocedere. Ma anche perché, in un momento delicato come questo, battere il Sudtirol significherebbe ritrovare quantomeno un minimo di energia positiva all'interno di un ambiente che, diversamente, vedrebbe aumentare in maniera ancor più drammatica una pesantezza che sicuramente non aiuta nel lavoro.

D'altro canto ai tifosi non si può certo rimproverare un mancato supporto: anche a Lecco, del resto, c'erano quasi novecento supporters biancorossi, che hanno spinto la squadra fino a pochi minuti dal fischio finale, quando è sopraggiunta però la delusione per un risultato tutt'altro che auspicato. Ad invertire la rotta forse contribuirà il calciomercato, con la dirigenza consapevole della necessità di dover intervenire sulla rosa per renderla maggiormente competitiva, ma nel frattempo serve tornare a fare punti.

Certo, la situazione infortuni non aiuta. Davide Diaw verosimilmente ne avrà per qualche settimana, e la contemporanea assenza dello squalificato Marco Nasti fa sì che Marino arrivi alla delicata sfida di sabato senza punte di ruolo. Quali potranno essere, dunque, le possibili scelte del tecnico? Vista la quasi certa conferma del 4-3-3 come modulo di partenza, la soluzione più probabile, al momento, è quello che porta all'utilizzo di Giuseppe Sibilli come falso nueve, con l'ex Pisa che appare in vantaggio su Mattia Aramu. 

Una scelta che potrebbe influire anche sul modo in cui verrà ripensata l'intera formazione. Avere un punto di riferimento offensivo che, per sua natura, tenderà inevitabilmente a spaziare lungo tutto il fronte d'attacco renderà necessaria la presenza di centrocampisti in grado di inserirsi per occupare lo spazio in area di rigore. Il pieno recupero di Ilias Koutsoupias, da questo punto di vista, è sicuramente importante, ma da non sottovalutare è anche l'ipotesi Malcom Edjouma. Il giocatore è entrato in maniera positiva contro il Lecco e sta lavorando ormai molto bene in allenamento, tanto da essere risalito nelle gerarchie di Marino. Con il Sudtirol potrebbe essere una sorpresa.