Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / News
Sibilli, in biancorosso una nuova “Primavera”: eguagliato il record di reti personali. A La Spezia, senza di lui…
domenica 10 dicembre 2023, 07:00News
di Sabino Del Latte
per Tuttobari.com

Sibilli, in biancorosso una nuova “Primavera”: eguagliato il record di reti personali. A La Spezia, senza di lui…

Un giocatore rinato, in grado di dare continuità alle proprie prestazioni e di portare in dote ai biancorossi, grazie alle sue cinque reti, quella qualità e quantità che in pochi al momento riescono ad offrire. Giuseppe Sibilli, prelevato dal Pisa in estate, sembra stia vivendo a Bari una seconda “Primavera” grazie ai suoi centri stagionali che gli hanno permesso di eguagliare il record conseguito in terra toscana con i nerazzurri. E' lui uno dei pochi acquisti, o anzi prestiti, azzeccati nella sessione estiva di mercato effettuata dal ds Polito e dalla società del patron De Laurentiis che hanno creduto in un giocatore reduce da alcune stagioni non esaltanti.

Di questi primi cinque centri, tre sono risultati alquanto decisivi: lo 0-1 alla Cremonese, l’1-1 contro il Modena e l’1-0 all’Ascoli, partite queste che hanno visto i timbri dell’attaccante napoletano che ha messo da solo in cascina sette degli attuali 21 punti in graduatoria. Fra i pochi ad essere in grado di cambiare ritmo alle partite, Sibilli è anche l’unico a cercare la giocata, a saltare l’uomo, a determinare anche quando tutto non sembra andare per il verso giusto. Insomma, i biancorossi si aggrappano ad uno dei loro leader, autore del momentaneo 1-1 ieri su calcio di rigore: a La Spezia, venerdì prossimo, l’ex Pisa sarà squalificato, un’assenza pesante per Marino che sarà chiamato a sostituirlo al meglio. Un compito non facile per il tecnico siciliano nella penultima trasferta del 2023 per un Bari convalescente e non ancora guarito.