Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Il Bari arranca, gli ex sorridono. Da Partipilo a Vivarini: ecco chi punta alla ATUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 1 marzo 2024, 19:00In Primo Piano
di Sabino Del Latte
per Tuttobari.com

Il Bari arranca, gli ex sorridono. Da Partipilo a Vivarini: ecco chi punta alla A

I tratti somatici della stagione in corso del Bari sono ormai chiari. A undici incontri dal termine della regular season, navigare a vista diventa l’unica soluzione al fine di tenere a debita distanza la zona play-out. Se nel capoluogo pugliese il momento non è dei migliori, gli ex galletti invece sorridono sulla base di una classifica che li vede stazionare sia nei piani alti, sia in zona play-off.

Colui che più di altri sta provando a sognare in grande è Anthony Partipilo, attaccante in forza al Parma a segno nel 2-1 dell’andata per il più classico dei gol dell’ex. Per quanto non sempre titolare, l’ex Ternana è riuscito a realizzare 3 reti in 20 presenze e sicuramente, in vista del finale di campionato, potrà tornare sicuramente utile.

Ad inseguire Partipilo altri due ex, entrambi militanti nella Cremonese, vale a dire Luca Marrone,  nel capoluogo pugliese nella stagione 2017/2018 e il difensore Giacomo Quagliata. Nel Catanzaro da poco affrontato invece, sono ben due le vecchie conoscenze: Jacopo Petriccione, centrocampista classe ’95 e mister Vincenzo Vivarini che con i baresi ha sfiorato nel 2020 la promozione in Serie B. Non da meno Liam Henderson, attuale mezzala del Palermo di proprietà dell’Empoli. Con mister Fabio Grosso in panchina, Hernderson fu uno dei protagonisti di una stagione alquanto travagliata che si concluse poi con l’eliminazione ai play-off ad opera del Cittadella.

Il Bari fatica, gli ex sorridono e inseguono la promozione in massima serie. Riusciranno anche i galletti a ritrovare il sorriso? Difficile, ma non impossibile.