Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / News
ADL è una furia. "Andate a fare in c...". Il mirino è su DaznTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 marzo 2024, 10:20News
di Redazione TuttoBari
per Tuttobari.com

ADL è una furia. "Andate a fare in c...". Il mirino è su Dazn

Nuova uscita colorita del patron di Napoli e Bari, Aurelio De Laurentiis. Questa volta l'obiettivo è Dazn, piattaforma che trasmette le partite di Serie A. Ieri, il vulcanico presidente ha tuonato. Il tutto è raccontato dal sito di Repubblica: "C’è un filmato che ritrae il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, inveire contro quelle che crede siano le telecamere dell’unica emittente che trasmette tutte le partite di Serie A. “Dazn non ha il diritto di riprenderci. Quindi andatevene a fare in c… Fuori dai c…”. Un attacco fortissimo, andato in onda sulla Cbs, che ha i diritti tv della Serie A per gli Stati Uniti. Non l’unico sfogo contro la tv, però. Era l’arrivo allo stadio Maradona prima di Napoli-Juventus. Alla fine della partita, il presidente del Napoli ha vietato ai propri tesserati di parlare a Dazn. Spiegando poi: “Abbiamo chiuso con Dazn. D'ora in poi parleremo solo con Sky e la Rai”. E infatti né il tecnico Calzona, né i giocatori si sono presentati davanti alle telecamere della tv in streaming".

L'oggetto della furia di De Laurentiis - si legge - sarebbe la calendarizzazione delle partite, oltre che la preferenza manifestata per un canale della Lega ai tempi dell'aggiudicazione dei nuovi diritti tv a Dazn.