Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / benevento / Serie A
FOCUS TMW - 5° turno, i migliori e peggiori squadra per squadra: super Castrovilli. Male LozanoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
martedì 27 ottobre 2020 10:15Serie A
di Gaetano Mocciaro
focus

5° turno, i migliori e peggiori squadra per squadra: super Castrovilli. Male Lozano

Quinta giornata di Serie A, di seguito i migliori e peggiori dell'ultimo turno squadra per squadra:

ATALANTA
Atalanta-Sampdoria 1-3
Migliore: Sportiello 6.5 - Nel primo tempo non subisce molti tiri verso lo specchio, sul gol di Quagliarella può fare davvero poco. Al termine della prima frazione si inventa una gran parata sul rigore di Quagliarella, tenendo a galla i suoi. Uno dei pochi sopra la sufficienza.
Peggiore: Palomino 5 - Quagliarella non dà punti di riferimento, lui spesso lo segue lasciando scoperta la zona centrale. Da rivedere il movimento che fa sul primo gol dei liguri: oltre l'errore di base lascia troppo spazio al numero 27.

- - -

BENEVENTO
Benevento-Napoli 1-2
Migliore: Insigne 7 - Nasci a Napoli, cresci a Napoli, debutti col Napoli e sei il fratello del capitano del Napoli. Giri tutta l'Italia in prestito, poi vai al Benevento definitivamente. A chi segni il primo gol in Serie A? Al Napoli, perché decide il destino. Le lacrime sono solo una diretta conseguenza: un pomeriggio da favola, al di là del risultato finale.
Peggiore: Sau 5 - Viene spesso incontro a legare il gioco, ma sbaglia diversi tocchi per i compagni.

- - -

BOLOGNA
Lazio-Bologna 2-1
Migliore: Orsolini 6.5 - Ha dei numeri notevoli e li mette in mostra questa sera. Riesce a crearsi dal nulla occasioni da rete, è sfortunato su punizione dove trova il legno.
Peggiore: Danilo 5 - Salva su Akpa-Akrpo a inizio ripresa ma commette un enorme errore in disimpegno che costa il gol di Luis Alberto.

- - -

CAGLIARI
Migliore: Sottil 7.5 - Sacrificio. L’unica parola da utilizzare per una prestazione perfetta: difende, riparte e attacca, si inventa anche un gol da prima punta. Esce stremato, è uno dei migliori in campo.
Peggiore: Walukiewicz 5.5 - Prestazione da rivedere, Simy con la sua fisicità lo mette parecchio in difficoltà. Rimane uno dei giocatori più interessanti, ma deve gestire meglio le partite senza un filo logico.

- - -

CROTONE
Cagliari-Crotone 4-2
Migliore: Molina 7 - A centrocampo si gioca con intensità, non se lo fa ripetere due volte: tanta corsa e un gol da applausi, il destro al volo è sinonimo di sicurezza.
Peggiore: Luperto 5 - Tra Zappa e Nandez non capisce più nulla, Reca attacca bene ma dietro non gli dà copertura. Fa fatica durante tutto il match, con l'uomo in meno è ancora peggio.

FIORENTINA
Fiorentina-Udinese 3-2
Migliore: Castrovilli 8 - Non doveva neanche giocare, diventa il protagonista assoluto. Sfrutta al meglio la prima palla-gol siglando il vantaggio, poi confeziona anche un pregevole assist per il 2-0 di Milenkovic. Quindi si concede persino la doppietta, in una serata al top.
Peggiore: Caceres 5.5 - Quando Lasagna accelera con prepotenza, dalla sua parte son quasi sempre dolori. Prova a limitare con l'esperienza, è imperfetto però in entrambe le azioni che portano alla rete Okaka.

- - -

GENOA
Genoa-Inter 0-2
Migliore: Rovella 6.5 - Confermato titolare da Maran dopo la trasferta di Verona, combatte con vigore e gioca con lo spirito del veterano.
Peggiore: Pjaca 5.5 - Non è certamente al top della condizione e non lo si può pretendere. Prova con generosità ma non riesce a lasciare il segno.

- - -

HELLAS VERONA
Juventus-Hellas Verona 1-1
Migliore: Zaccagni 7 - Partita strepitosa. I paragoni con Riquelme forse sono un po' azzardati, ma il passaggio di mezzo esterno per Favilli vale il voto in pagella. Quando trova spazio affonda anche, portando fuori marcatura i centrocampisti bianconeri.
Peggiore: Ceccherini 6 - Tolta qualche sbavatura dovuta alla linea alta, gioca una partita di sacrificio e grande attenzione. Aggredisce molto bene i giocatori bianconeri.

- - -

INTER
Genoa-Inter 0-2
Migliore: Lukaku 7.5 - 5 su 5 in campionato, settimo gol stagionale. E' la stella, il faro e l'uomo in più di questa Inter. Dopo un primo tempo in cui pensa più a discutere coi compagni, nella ripresa si sveglia e decide la gara a modo suo.
Peggiore: Lautaro 5.5 - È il più pericoloso dei suoi nella prima frazione, ma pure il più nervoso. Col passare dei minuti perde un po' di lucidità e Conte lo sostituisce a 20' dal termine.

- - -

JUVENTUS
Juventus-Hellas Verona 1-1
Migliore: Kulusevski 7 - Cambia drasticamente la Juventus. Dribbling, sostanza e un gol d'autore, con l'apparente esperienza di uno che sembra aver sbagliato carta d'identità.
Peggiore: Bernardeschi 4.5 - L'occasione che gli concede Pirlo, anche dall'altro lato del fiume dove è abituato a pescar giocate, non riesce a sfruttarla. Faraoni gli è superiore in entrambe le fasi.

- - -

LAZIO
Lazio-Bologna 2-1
Migliore: Luis Alberto 7 - L'uomo in più della Lazio. Trova il primo gol con una vera magia fatta di pura tecnica.
Peggiore: Marusic 5.5 - Inzaghi lo toglie poco prima dell'intervallo, non riesce a entrare in partita.

- - -

MILAN
Migliore: Leao 7 - Pronti-via e si inventa la giocata che manda in porta Ibrahimovic. La continuità sembra essere sempre la più grande nemica del portoghese, che però nella ripresa va via con un doppio passo a Karsdorp e serve il secondo assist della serata, stavolta a Saelemaekers
Peggiore: Tatarusanu 5 - Un buon portiere fa tutta la differenza del mondo. Non che l'ex viola sia inaffidabile, ma l'errore sul gol di Dzeko, a questi livelli, è imperdonabile. Insicuro anche nella ripresa in più di un'occasione. Fa rimpiangere l'assenza di Donnarumma.

- - -

NAPOLI
Benevento-Napoli 1-2
Migliore: Insigne 7.5 - Partitona al rientro per il capitano azzurro. Nel primo tempo è il più pericoloso dei suoi, nella ripresa sale in cattedra e segna un gol straordinario col piede mancino.
Peggiore: Lozano 5 - Prima mezzora da incubo, con tanti appoggi sbagliati compreso quello che lancia il Benevento per l'1-0. Dal vantaggio dei padroni di casa si sveglia e prova a cambiare marcia ma senza particolari risultati. Passo indietro.

- - -

PARMA
Parma-Spezia 2-2
Migliore: Kucka 6.5 - Guida il tentativo di rimonta del Parma prima andando vicino alla rete e poi trasformando il rigore del pareggio.
Peggiore: Hernani 5.5 - Accompagna poco l’azione della sua squadra, non si vede molto nemmeno in fase di contenimento dell’avversario.

- - -

ROMA
Migliore: Dzeko 7 - Affronta per la prima volta in carriera Ibrahimovic e non ci sta a perdere. Lo svedese segna dopo 2', lui pareggia al 14'. Alla fine vince il rossonero la sfida personale, ma il bosniaco gioca ugualmente da leader.
Peggiore: Mkhitaryan 5,5 - Nel primo tempo è quello che si vede di meno. Nella ripresa prova qualche timida conclusione ma non lascia il segno. Prestazione incolore per l'armeno.

- - -

SAMPDORIA
Atalanta-Sampdoria 1-3
Migliore: Jankto 7.5 - Un gol, un assist e tante ottime giocate. E' lui il migliore in campo, grazie ad una prestazione da centrocampista totale. Gioca a destra, rientra spesso sul mancino e con l'interno piede fa male all'Atalanta prima disegnando la parabola per la rete di Thorsby, poi trovando chirurgicamente l'angolino in contropiede. MVP.
Peggiore: Yoshida 6 - Dinanzi alla potenza offensiva dell'Atalanta era tutt'altro che semplice, ma con una partita fatta di alta concentrazione e pragmatismo se la cava piuttosto bene.

- - -

SASSUOLO
Sassuolo-Torino 3-3
Migliore: Djuricic 7 - A tutto campo, è il migliore dei suoi anche nel momento peggiore del Sassuolo. Segna un gol che è una meraviglia ed è, per ampi tratti della gara, l’unico davvero convincente dei neroverdi.
Peggiore: Bourabia 5,5 - De Zerbi gli rimprovera di avere ancora indosso le ciabatte. In effetti, non entra nel migliore dei modi.

- - -

SPEZIA
Parma-Spezia 2-2
Migliore: Chabot 7 - Trova il suo primo gol da giocatore dello Spezia nello stesso stadio, la porta era diversa, in cui aveva trovato la prima gioia in Serie A. Si libera di Gagliolo con mestiere e supera Sepe con uno stacco imperioso.
Peggiore: Terzi 5.5 - Gervinho e Cornelius sono due clienti scomodi ma il capitano spezzino ci mette esperienza e decisione per frenarli rischiando poco. Rovina tutto con un intervento in ritardo su Cornelius che costa alla sua squadra due punti.

- - -

TORINO
Sassuolo-Torino 3-3
Migliore: Belotti 7.5 - Non c’è solo lui, ma c’è soprattutto lui. Quando serve, il Torino si piazza sulle sue spalle e si fa portare in giro per il campo. Spesso capita anche ai difensori avversari, vedasi Chiriches. Generoso sul 2-3. Meriterebbe una squadra alla sua altezza.
Peggiore: Bremer 4.5 - Si fa superare con grande facilità da Caputo sul gol del 3-3. È una pecca quasi imperdonabile, tanto più se sommata all’uscita errata sul gol di Djuricic.

- - -

UDINESE
Fiorentina-Udinese 3-2
Migliore: Okaka 7.5 - Nell'Udinese gli attaccanti vanno e vengono, ma se lui è sempre lì, titolare, un motivo c'è. Lo ricorda quest'oggi, insaccando il gol del momentaneo 2-1 e impegnando severamente Dragowski a inizio ripresa. Non solo: svetta per la doppietta.
Peggiore: De Maio 5 - Chiamato a guidare dal centro la difesa a tre di Gotti, non sempre è irreprensibile. Come in occasione del terzo gol viola: interessante la finta di Castrovilli, ma lui ci cade con troppa semplicità.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000