Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bologna / Altre Notizie
LIVE TMW - Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile. Nuovi tamponi per l'EmpoliTUTTOmercatoWEB.com
domenica 01 agosto 2021 22:05Altre Notizie
di Redazione TMW
live

Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile. Nuovi tamponi per l'Empoli

18.56 - Il bollettino di oggi in Italia - La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 167.761 tamponi e individuati 5.321 nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 91.350, 4.065 in più rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 5 persone affette da Coronavirus per un totale di 128.068 decessi dall'inizio dell'epidemia.

Attualmente positivi: 91.350
Deceduti: 128.068 (+5)
Dimessi/Guariti: 4.135.930 (+1.250)
Ricoverati: 2.184 (+119) di cui in Terapia Intensiva: 230 (+16)
Tamponi: 77.711.955 (+167.761)

Totale casi: 4.355.348 (+5.321, +0,12%)

12.10 - Controlli per i 6 positivi dell'Empoli - Nella giornata di oggi i 6 giocatori dell'Empoli risultati positivi al Covid-19 nei giorni scorsi si sottoporranno ad un nuovo giro di tamponi di controllo. Nel caso in cui l'esito dovesse essere negativo, già da domani potrebbero lasciare Monteboro e aggiungersi al ritiro della squadra di Andreazzoli.

DOMENICA 1 AGOSTO

19.00 - Il bollettino di oggi in Italia - La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 264.860 tamponi e individuati 6.513 nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 87.285, 4.327 in più rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 16 persone affette da Coronavirus per un totale di 128.063 decessi dall'inizio dell'epidemia.

Attualmente positivi: 87.285
Deceduti: 128.063 (+16)
Dimessi/Guariti: 4.134.680 (+2.170)
Ricoverati: 2.065 (+52) di cui in Terapia Intensiva: 214 (+13)
Tamponi: 77.544.194 (+264.860)
Totale casi: 4.350.028 (+6.513, +0,15%)


16.09 - Nuovo calciatore positivo nello Spezia - Lo Spezia Calcio comunica che i tamponi effettuati questa mattina hanno dato esito positivo al COVID-19 per un proprio calciatore. Il Club, nel rispetto delle norme vigenti e della sicurezza di tutti, in accordo con il Montebelluna e con le autorità sanitarie locali, comunica che la sfida amichevole prevista per le ore 17:00 odierne è annullata.

13.40 - Napoli, tutti negativi al Covid-19 i tamponi effettuati ieri sera ai componenti del gruppo squadra - Buone notizie per il Napoli, con l'arrivo dei risultati degli ultimi test anti-Covid effettuati: "Tutti negativi al Covid-19 i tamponi effettuati ieri sera ai componenti del gruppo squadra", il messaggio su Twitter del club azzurro.

12.20 - Presidente AIC: "Il 50% di ingresso allo stadio rischia di essere solo ipotetico" - Ai microfoni di Radio Kiss Kiss, il presidente dell'AIC, Umberto Calcagno, ha parlato di alcuni temi di attualità, tra cui la riforma dei campionati: "C'è progettualità condivisa: vanno cambiate le regole e la distribuzione delle risorse. I nostri vicini di casa europei sono più virtuosi, non possiamo più perdere tempo". Sulla riapertura degli stadi: "Il 50% di ingresso allo stadio rischia di essere solo ipotetico: chiediamo di poter avere un provvedimento sotto questo profilo, col greenpass e grazie ai vaccini vogliamo tornare alla normalità". Sui vaccini: "L'obbligo vaccinale ai calciatori? Noi consigliamo i vaccini, ci mancherebbe. In ogni gruppo squadra, composto da una cinquantina di persone, ce ne sono al massimo un paio restii".

10.06 - Milan, Bennacer positivo al Covid-19: il centrocampista salterà la sfida col Nizza - Il Milan, tramite una nota ufficiale, ha comunicato che Ismael Bennacer non è stato convocato per l'amichevole contro il Nizza dopo essere risultato positivo a un tampone a domicilio: "AC Milan comunica che Ismaël Bennacer non è stato convocato per l'amichevole contro l'OGC Nice in quanto risultato positivo a un tampone a domicilio, eseguito in settimana. Le autorità sanitarie locali di competenza sono state tempestivamente informate. Il giocatore sta bene e continua ad allenarsi a casa. Si precisa che Ismaël non ha avuto contatti con il resto della squadra dall'amichevole di sabato scorso contro il Modena. Altresì il gruppo squadra è risultato negativo a tutti i tamponi effettuati questa settimana, compreso il molecolare in vista della trasferta di Nizza".

SABATO 31 LUGLIO

23.40 - Brusaferro: "Rt prossima settimana verso stabilizzazione" - "L'occupazione dei posti letto ospedalieri segna una crescita ma contenuta mentre l'incidenza in molte aree è sopra i 50 casi per 100mila abitanti, critica per il tracciamento. Inoltre l'Rt proiettato per la prossima settimana mostra una stabilizzazione: è un dato da confermare ma siamo comunque sopra la soglia epidemica, e cresce Rt ospedaliero. Siamo in una fase in cui dobbiamo muoverci con grande prudenza". Lo ha detto il presidente dell'Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa sull'analisi dei dati del Monitoraggio Regionale della Cabina di regia.

17.22 - I numeri della pandemia in Italia - La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 247.486 tamponi e individuati 6.619 nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 82.962, 4.478 in più rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 18 persone affette da Coronavirus per un totale di 128.047 decessi dall'inizio dell'epidemia.

Attualmente positivi: 82.962 (+4.478)
Deceduti: 128.047 (+18)
Dimessi/Guariti: 4.132.510 (+2.117)
Ricoverati: 2.013 (+89) di cui in Terapia Intensiva: 201 (+7)
Tamponi: 77.279.334 (+247.486)
Totale casi: 4.343.519 (+6.619, +0,15%)


15.11 - Dal Pino: "Chiesto al governo la riapertura al 100% degli stadi con il green pass" - Al termine dell'odierno Consiglio di Lega Serie A, in cui tra le altre tematiche ha illustrato ai consiglieri il documento inviato stamane dalla FIGC al Governo, il presidente Paolo Dal Pino ha così commentato: "Il dialogo e il confronto con le Istituzioni prosegue con l'obiettivo di modificare il decreto 105/2021 laddove prevede il 50% della capienza e comunque un distanziamento di almeno un metro negli stadi all'aperto. Confermiamo la richiesta di avere nei nostri impianti il 100% della capienza con green pass, in subordine riteniamo ci siano le condizioni per avere da subito una capienza effettiva al 50% con sedute a scacchiera in sostituzione del metro di distanza che determina una fruizione inefficiente delle strutture. Consapevoli delle grandi sfide dell’Esecutivo, nei colloqui con le Istituzioni abbiamo evidenziato come la crisi prodotta dall’emergenza sanitaria e le misure restrittive conseguenti abbiano generato una rilevante crisi di liquidità nel calcio professionistico, mettendo in ginocchio un settore che può invece contribuire molto al rilancio del Paese da un punto di vista economico e sociale. Abbiamo sottolineato la necessità di misure e interventi dettagliati nella comunicazione odierna della FIGC".

12.43 - Benzema torna negativo - Karim Benzema è guarito dal Covid. L'attaccante francese, reduce da Euro 2020, è tornato a disposizione del Real Madrid per iniziare a lavorare con mister Ancelotti. Con sette giorni di ritardo, proprio a causa della sua positività al virus, ma finalmente pronto a cominciare la sua tredicesima stagione coi blancos.

09.25 - Napoli, tutti negativi i tamponi del gruppo squadra - Tamponi tutti negativi in casa Napoli, dopo i test effettuati nel pomeriggio di ieri. Nessun positivo al Covid-19 dunque tra gli azzurri, come comunicato dallo stesso club partenopeo con un post su Twitter.



VENERDÌ 30 LUGLIO

23.26 - Eintracht Francoforte, Hrustic positivo al Covid-19: il centrocampista non è ancora vaccinato - Caso di Covid-19 all'Eintracht Francoforte. Come annunciato dal club tramite un comunicato ufficiale, Ajdin Hrustic è risultato positivo nella giornata di mercoledì dopo aver palesato alcuni sintomi influenzali. Il centrocampista australiano, che non ha ancora ricevuto il vaccino, è stato posto immediatamente in isolamento. Non si segnalano altri contagi nel gruppo-squadra della formazione tedesca.

22.01 - Sospetto focolaio nel Manchester United, il club annulla amichevole di sabato col Preston - Il Manchester United ha annunciato che potrebbe essere scoppiato un piccolo focolaio all'interno del gruppo squadra: "A seguito dei test di routine effettuati oggi dalla prima squadra, abbiamo identificato un piccolo numero di casi sospetti positivi. Ciò ha portato a isolare alcune persone, in attesa di ulteriori test. Come misura precauzionale basata sui protocolli COVID, abbiamo preso la difficile decisione di non disputare l'amichevole contro il Preston North End questo sabato (31 luglio)", si legge in un comunicato.

19.24 - Juventus Under23, nota del club: positivo al Covid-19 il calciatore Filippo Delli Carri - Dopo la positività riscontrata ieri all'interno della prima squadra della Juventus oggi arriva la medesima notizia anche per la compagine Under23 che milita in Serie C. Ecco di seguito il comunicato del club bianconero:

Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore Filippo Delli Carri. In ossequio alla normativa e in accordo con l’autorità sanitaria locale il gruppo squadra dell’Under 23 entra da oggi in isolamento fiduciario. Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l'esterno del gruppo.

17.23 - Il bollettino di oggi in Italia - La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 224.790 tamponi e individuati 6.171 nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 78.484, 4.323 in più rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 19 persone affette da Coronavirus per un totale di 128.029 decessi dall'inizio dell'epidemia.

Attualmente positivi: 78.484 (+4.323)
Deceduti: 128.029 (+19)
Dimessi/Guariti: 4.130.393 (+1.825)
Ricoverati: 1.924 (+56)
di cui in Terapia Intensiva: 194 (+11)
Tamponi: 77.031.848 (+224.790)
Totale casi: 4.336.906 (+6.171, +0,14%)

14.02 - Il GP d'Italia a Monza sarà aperto al pubblico con il 50% della capacità - C'è l'annuncio ufficiale via twitter dell'Autodromo brianzolo: ammessi i tifosi con green pass o test molecolare negativo. Per la gara in programma nel weekend del 12 settembre i biglietti per il weekend di Monza sono in vendita. In particolare, all'Autodromo Nazionale di Monza potrà accedere solo chi è in possesso del green pass o l'esito di una tampone molecolare negativo o, ancora, chi è guarito dal Covid, come stabilito dal decreto legge emanato dal Consiglio dei Ministri.

11.40 - Rafia positivo, Juve isolata - La Juventus, tramite il proprio sito ufficiale, ha comunicato la positività al Covid-19 di un calciatore che attualmente si stava allenando con la prima squadra. Si tratta del classe '99 Hamza Rafia. Questo il comunicato della Juventus: "Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore Hamza Rafia. In ossequio alla normativa e in accordo con l’autorità sanitaria locale il gruppo squadra entra da oggi in isolamento fiduciario. Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l'esterno del gruppo".

9.22 - Scaroni: "Gli stadi vanno riaperti al 100%" - Intervista alla Gazzetta dello Sport per il presidente del Milan Paolo Scaroni: "Stadi, senza riaperture un colpo fatale. Non si può aspettare". Il presidente rossonero ha parlato dell'impatto del Covid sui club: "I ricavi da stadio rappresentano un terzo delle entrate per i club, non averli avuti è stato un colpo micidiale per i conti delle società". Scaroni lancia poi il messaggio sulle riaperture: "Gli stadi vanno riaperti al 100%, come stanno facendo in Inghilterra, Francia o Spagna. Il green pass penso sia una garanzia". Per Scaroni, la parziale riapertura al 50% dovrebbe essere almeno effettiva, altrimenti chiede dei ristori: "Non si capisce perché non dobbiamo avere diritti che altri hanno". Nel finale un appello doppio: "Al Governo perché si renda conto della situazione del calcio, l'altro agli italiani e ai giovani, perché si vaccinino al più presto".

MERCOLEDÌ 29 LUGLIO

23.14 - Galli: "Giusto rendere obbligatorio il Green pass per i calciatori" - A Radio Punto Nuovo è intervenuto il professor Massimo Galli, direttore malattie infettive all’Ospedale Sacco di Milano: "Giusto il Green pass obbligatorio per i calciatori professionisti, condivido la scelta della FIGC, servirebbe a tutti coloro che fanno sport di contatto, anzi sarebbe stata da attuare anche già prima. I problemi che ha creato non vaccinare tutte queste persone sono ben superiori. È un discorso di idoneità a determinate mansioni, non utilizziamo un concetto di obbligatorietà che creerebbe lungaggini enormi. Se fai il medico o l’infermiere e non sei vaccinato e puoi portare ai tuoi pazienti un’infezione, allora non sei idoneo alla mansione. Vale lo stesso per i calciatori, fai uno sport di contatto e collettivo e così ti metti nella miglior condizione possibile per non essere infettato e non infettare".

21.44 - I dati della vaccinazione in Italia - Sono 248.472 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 241.890. Il tasso di positività è del 2,3%, in aumento rispetto all'1,9% di ieri.

20.22 - Delph posta uno status no vax - Fabian Delph, 31enne centrocampista dell’Everton, ha condiviso sulle proprie storie di Instagram uno status no Vax sul Covid: “Ora è considerata una teoria cospirazionista ritenere che il sistema immunitario sia capace di svolgere il lavoro per cui esiste”.

19.02 - Ligue 2, focolaio in casa Bastia: due partite di campionato rinviate - Il Covid-19 colpisce il Bastia, tornato in Ligue 2. Il club corso, colpito da un vero e proprio focolaio con 9 giocatori positivi più un membro dello staff, vedrà rinviate le prossime due giornate di campionato. Il torneo cadetto transalpino, ricordiamo, è ripartito lo scorso weekend e il Bastia ha esordito con un pari 1-1 in casa contro il Nimes.

18.44 - Costa (Sottosegretario Salute): "D'accordo con Gravina, i calciatori siano testimoni del vaccino" - Andrea Costa, sottosegretario al Ministero della Salute, è intervenuto a Kiss Kiss Napoli: "Accolgo positivamente la parole di Gravina, i campioni dello sport dovrebbero essere testimonial di questa campagna di vaccino. I calciatori possono aiutarci tantissimo nel comunicare un messaggio positivo per la campagna vaccinale. Sarebbe stato l'ideale se lo avessero fatto spontaneamente. Dobbiamo proseguire con la campagna di vaccino, siamo in una situazione in cui i cittadini si stanno vaccinando. Siamo al 57% dei cittadini vaccinati. L'introduzione del green pass è un elemento importante".

17.40 - Protezione Civile, il bollettino: 5.696 nuovi contagiati (+3.851 positivi rispetto a ieri). 15 morti in 24h - La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 248.472 tamponi e individuati 5.696 nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 74.161, 3.851 in più rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 15 persone affette da Coronavirus per un totale di 128.010 decessi dall'inizio dell'epidemia.

Attualmente positivi: 74.161 (+3.851)
Deceduti: 128.010 (+15)
Dimessi/Guariti: 4.128.568 (+1.827)
Ricoverati: 1.868 (+68) di cui in Terapia Intensiva: 183 (-6)
Tamponi: 76.807.058 (+248.472)
Totale casi: 4.330.739 (+5.696, +0,13%)

16.25 - Spezia, ripresi gli allenamenti collettivi: nessun nuovo caso di Covid-19 nel gruppo squadra - Lo Spezia ha ripreso oggi gli allenamenti in forma collettiva dopo l'isolamento per le procedure anti-Covid dei giorni scorsi. Questo il comunicato del club: "È una splendida giornata in Val di Non e non solo per il caldo sole che illumina gli incantevoli scenari alpini, ma soprattutto per la ripresa dell'attività collettiva del gruppo di mister Thiago Motta, dopo che le Aquile erano stato costrette a rispettare l'isolamento in osservanza delle procedure anti Covid-19, le quali hanno portato al risultato negativo degli ultimi tamponi processati e al conseguente via libera da parte dell'ASL di Trento. Dopo una prima fase dedicata all'attivazione tecnica, spazio un lavoro tattico, seguito da un'intensa partitella su campo ridotto. Nella giornata di domani il gruppo tornerà nuovamente sul manto erboso di Ronzone, per una doppia seduta, con inizi fissati per le ore 10:00 e per le ore 17".

14.21 - Montevarchi, emersa una positività al Covid. Undici tesserati in quarantena fino al 4 agosto - Un caso di positività al Covid è emerso anche nel Montevarchi, che si è trovato costretto anche ad annullare l'amichevole di sabato con l'Empoli dopo che 11 tesserati sono stati sottoposti al provvedimento di quarantena dall'ASL. Questa la nota del club: "È stato riscontrata una positività al COVID da parte di un tesserato. la ASL ha posto in quarantena (sino al 4/8) altri 10 giocatori che hanno condiviso lo spogliatoio. Gli altri (tamponati anche oggi con esito negativo) proseguiranno gli allenamenti pomeridiani regolarmente. Di conseguenza l’amichevole programmata per sabato a Empoli è stata annullata".

13.50 - L'OM annuncia un caso Covid-19 e un contatto stretto: Kamara e Caleta-Car out dai convocati - Il Covid-19 colpisce l'Olympique Marsiglia. Nel diramare i convocati per l'amichevole di stasera contro il Saint-Etienne, il sodalizio provenzale ha fatto sapere di aver riscontrato un caso di Covid-19 e un contatto stretto allo stesso in prima squadra. Nell'elenco non figurano Kamara e Caleta-Car e, secondo L'Equipe, a questo punto potrebbero essere loro i calciatori interessati.

13.26 - Barça-Juve, Gamper con pochi tifosi - Niente tifosi per il Trofeo Gamper che si disputerà il prossimo 8 agosto (al maschile e al femminile) tra Barcellona e Juventus. Ad anticiparlo è Catalunya Radio, secondo cui il Dipartimento della Salute della Catalogna ha fatto marcia indietro e non permetterà al pubblico di accedere al Camp Nou, neanche al 20% com'era stato stabilito (circa 20 mila spettatori). Non c'è ancora nessuna comunicazione ufficiale al riguardo, ma il Barcellona starebbe pensando di proporre uno spostamento al Johan Cruyff, dove sarebbe consentito l'ingresso a 3 mila spettatori, come avvenuto nelle amichevoli con Nastic e Girona alcuni giorni fa.

13.06 - Alaba positivo - David Alaba positivo al Covid-19. Ad annunciarlo è il Real Madrid con un comunicato ufficiale. Stamattina l'ex Bayern Monaco, unico acquisto della Casa Blanca fin qui, era a Valdebebas per l'allenamento e quando è arrivata la notizia - riporta GolTv - è stato avvistato mentre lascia la Ciudad Deportiva in compagnia di un membro dello staff medico.

11.06 - La sorella di CR7 in ospedale - Katia Aveiro, sorella di Cristiano Ronaldo, è ricoverata all'Ospedale di Funchal a causa di una polmonite conseguente alla positività al Covid-19. Dal ricovero, la sorella di CR7 ha voluto mandare un messaggio ai propri follower di Instagram: "E' l'ultimo messaggio che vorrei dare, ho cercato di non farlo negli ultimi giorni, ma visto che le notizie viaggiano veloci e per rispetto di chi mi segue e prova affetto per me e i miei cari, voglio condividere con voi la verità. Dal 17 luglio sono positiva, in isolamento a casa e senza sintomi, rispettando le regole. Purtroppo da venerdì scorso, il 23, sono peggiorata, ho preso la polmonite per colpa di questo maledetto virus e sono stata ricoverata. Grazie a Dio e grazie all'Ospedale di Funchal sto recuperando, con un'equipe medica meravigliosa e una storia incredibile da raccontare... Sto reagendo bene, ogni giorno che passa ci sono miglioramenti visibili e sto perdendo peso, quindi non tutto va male". Quindi, un ulteriore commento nelle storie: "Il vaccino non l'ho fatto, ma ora questo è ciò che mi interessa meno. Nel mio gruppo di positivi c'erano anche persone vaccinate che sono state ricoverate e che hanno avuto sintomi".

MERCOLEDÌ 28 LUGLIO

22.30 - Parma, anche Buffon si è vaccinato - Quest'oggi al Pala Ponti di Parma si sono presentati alcuni giocatori e membri dello staff ducale per ricevere la prima dose del vaccino anti-Covid. Tra gli altri, al centro vaccinale di Moletolo, presente anche il portiere Gianluigi Buffon. Anna Maria Petrini, presidente dell'Ausl locale, ha così commentato: "Sono convinta che quanto fatto oggi da Gigi Buffon e da altri atleti del Parma Calcio sarà di esempio per tanti, anche per chi nutre ancora qualche dubbio. Immunizzarsi contro il Covid ci rende compagni di squadra di questi campioni e ci permetterà di vincere questa fondamentale partita".

20.02 - Gravina: "Green pass per i calciatori" - Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha parlato dopo il Consiglio federale di oggi, soffermandosi anche sulle iniziative della federazione nella lotta al Covid-19. Queste le sue parole: "Ho proposto il green pass obbligatorio anche per giocatori e addetti ai lavori, dai professionisti ai dilettanti, perché il calcio, anche se ha già un suo protocollo severissimo, resta all'interno delle regole che valgono per il Paese. Ci faremo ancor più promotori della campagna vaccinale e valuteremo in seguito a tutela della salute dei nostri lavoratori l'obbligo di vaccino".

Il numero uno della FIGC si è poi soffermato sulla riapertura degli stadi in vista della prossima stagione: "Il 50% non è soddisfacente e inapplicabile al calcio se sarà necessario mantenere il distanziamento di un metro. Abbiamo chiesto al governo di occupare i posti a scacchiera. Dispiace che al calcio italiano, che riflessi tanto importanti ha sul Paese dal punto di vista economico e sociale, non venga riconosciuta la sua dignità dallo Stato, non tanto per i ristori, quanto per le difficoltà nel consentire la ripresa da una delle crisi più profonde dalla sua costituzione".

18.17 - Green pass obbligatorio per gli atleti - Il Consiglio Federale, si legge sul sito ufficiale della FIGC, ha approvato una norma che prevede l’obbligatorietà del Green Pass (vaccino, attestato di guarigione da Covid-19 e tampone entro le 48 ore) per i tesserati che disputano le competizioni professionistiche e di Serie A femminile. “Il Green Pass – ha dichiarato Gravina in conferenza stampa - deve considerare tutti: non solo i tifosi, anche i calciatori, professionisti e dilettanti. La FIGC valuterà di concerto con il Governo se adottare dei provvedimenti di obbligatorietà”.

17.30 - I numeri della pandemia in Italia - La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 241.890 tamponi e individuati 4.522 nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 70.310, 1.979 in più rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 22 persone affette da Coronavirus per un totale di 127.995 decessi dall'inizio dell'epidemia.

• Attualmente positivi: 70.310 (+2.074)
Deceduti: 127.995 (+24)
Dimessi/Guariti: 4.126.741 (+2.418)
Ricoverati: 1.800 (+106) di cui in Terapia Intensiva: 189 (+7)
Tamponi: 76.558.586 (+241.890)
Totale casi: 4.325.046 (+4.522, +0,1%)


16.53 - Dal Pino allontana il rientro del tifo negli stadi - Paolo Dal Pino, presidente della Serie A, all'uscita dal Consiglio Federale, allontana la possibilità di una riapertura degli impianti al 100% ad inizio campinato: "Siamo ancora lontani dall'obiettivo di avere gli stadi aperti senza limitazioni per i possessori di green pass. Il dialogo con CTS e Governo è costante perché riteniamo i vincoli attuali troppo penalizzanti per il nostro sport, che si svolge in ambienti all'aperto e con tifosi verificati al loro ingresso. Vediamo incongruenze rispetto ad altre situazioni, visto che il green pass rappresenta il lasciapassare continueremo a chiedere che garantisca l'accesso incondizionato".

15.50 - Record di casi a Tokyo: 2848 nelle ultime 24 ore - Sono 2.848 i nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, cifra record dall'inizio della pandemia come riportato dal Guardian, sottolineando che il Paese che sta ospitando le Olimpiadi ha chiesto agli ospedali della capitale di preparare più letti in vista dell'arrivo di nuovi pazienti nelle strutture sanitarie

13.31 - Bayern, Tolisso positivo al coronavirus. Il centrocampista è in isolamento in Francia - Attraverso i propri canali ufficiali, il Bayern Monaco ha reso noto che Corentin Tolisso è risultato positivo al coronavirus. II centrocampista francese, obiettivo di mercato anche di Juventus e Napoli, è in isolamento in patria.

12.04 - Il coronavirus sconvolge i piani del Villarreal. Rivisto il piano di avvicinamento alla Supercoppa - A poco più di due settimane dalla sfida di Supercoppa Europea contro il Chelsea, il Villarreal continua a fare i conti con una situazione piuttosto complicata. La squadra spagnola ha diversi calciatori positivi al coronavirus e non c'è alcuna garanzia che i contagi non aumentino. Il Sottomarino Giallo ha dovuto rivedere l'intero piano di lavoro e di preparazione per la finale. Anche le partite amichevoli saranno diverse da quelle che erano state programmate: cancellati i match contro Honved, Dinamo Kiev ed Hertha Berlino, restano gli incontri con il Levante e l'Olympique Marsiglia.

10.02 - Catania, emersi tre positivi al Covid-19: un calciatore e due componenti del gruppo squadra - Comunicato ufficiale del Catania, in cui sono emerse positività al Coronavirus: "Il Calcio Catania rende noto che, a seguito dei più recenti test molecolari effettuati in ritiro, è emersa la positività al Covid-19 di un calciatore e di altri due componenti del Gruppo 1 (Gruppo Squadra), tutti immediatamente posti in isolamento secondo le direttive ministeriali e federali. Il club ha prontamente avvisato le autorità sanitarie competenti e si è tempestivamente adeguato alle disposizioni del protocollo vigente. I componenti del Gruppo 1 si sottoporranno domani a un nuovo ciclo di tamponi".

09.25 - Newcastle, Darlow torna a casa dopo il ricovero per il coronavirus: "Esperienza terribile" - Karl Darlow ha raccontato a Sky Sports UK la sua esperienza con il coronavirus. Il portiere del Newcastle sta lentamente migliorando dopo essere stato ricoverato in ospedale la scorsa settimana. Ora è a casa e ammette di aver vissuto momenti molto difficili: "Sono dovuto andare in ospedale la scorsa settimana ed è stato piuttosto terribile, ma ora sto lentamente migliorando nonostante mi senta ancora un po' agitato. Questo dimostra che il virus è ancora in circolazione e dobbiamo prestare ancora molta attenzione".

09.01 - Subito problemi per il Borussia Mönchengladbach: Denis Zakaria è positivo al coronavirus - Denis Zakaria, obiettivo di mercato anche del Napoli, è risultato positivo al coronavirus al rientro dalle vacanze. Il centrocampista svizzero, tra i protagonisti nella squadra di Petkovic a Euro 2020, è in isolamento dalla scorsa settimana e "non ha avuto contatti con gli altri contatti di squadra", come riporta il Borussia Mönchengladbach in una nota. Il giocatore sta bene e non mostra sintomi particolari.

MARTEDÌ 27 LUGLIO

19.19 - Crotone, annullata la tournée in Spagna - Con una nota ufficiale, il "Crotone comunica, vista l’evoluzione dell’emergenza Covid-19 ancor più preoccupante in alcuni paesi europei, l’annullamento della tournée prevista nei prossimi giorni in Spagna. La squadra di mister Modesto volerà a Milano mercoledì prossimo, dove alle 18 sarà impegnata in una prestigiosa amichevole contro i campioni d’Italia dell’Inter al centro sportivo Suning".

18.30 - Bologna, Barrow torna negativo - Buone notizie per il Bologna. Musa Barrow è infatti risultato negativo all'ultimo tampone per il Covid-19, dopo la positività di alcuni giorni fa, e adesso dovrà svolgere le visite mediche prima di tornare ad allenarsi con i compagni.

17.36 - Il bollettino di oggi in Italia - La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 88.247 tamponi e individuati 3.117 nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 68.236, 1.979 in più rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 22 persone affette da Coronavirus per un totale di 127.971 decessi dall'inizio dell'epidemia.

Attualmente positivi: 68.236 (+1.979)
Deceduti: 127.971 (+22)
Dimessi/Guariti: 4.124.323 (+1.114)
Ricoverati: 1.694 (+124)
di cui in Terapia Intensiva: 182 (+4)
Tamponi: 76.316.696 (+88.247)
Totale casi: 4.320.530 (+3.117, +0,07%)

16.10 - Bari, non si arresta il focolaio Covid: emersa un'altra positività nel gruppo squadra - Il focolaio Covid in casa Bari non pare arrestarsi, perché, alle già riscontrate positività, se ne è aggiunta un'altra, emersa durante l'ultimo ciclo di tamponi. Questo il comunicato della società pugliese: "SSC Bari rende noto che il nuovo ciclo di tamponi a cui è stato sottoposto ieri il gruppo squadra ha evidenziato la positività di un calciatore. Lo stesso, che ha già completato il ciclo di vaccinazione con doppia dose, è stato posto in isolamento come previsto dal protocollo in vigore. Per domani è previsto un nuovo ciclo di tamponi per il gruppo squadra".

14.43 - Bundesliga, fino a 23mila spettatori per la gara d'apertura Gladbach-Bayern - Borussia Monchengladbach-Bayern Monaco aprirà la stagione 2021/22 di Bundesliga. Partita in programma al Borussia-Park venerdì 13 agosto alle 20.30. Il club della Renania Settentrionale-Vestfalia informa che è partita la prevendita dei biglietti e che saranno ammessi fino a 23mila spettatori. Allo stadio saranno ammessi solamente i tifosi vaccinati, guariti o testati.

14.11 - Federugby invita i presidenti a vaccinare i tesserati - La Federazione Italiana Rugby, ha rivolto a tutti i presidenti di società un appello per garantire la piena copertura vaccinale dei propri tesserati, per un ritorno sui campi da gioco, nei mesi a venire, nella massima sicurezza.Il presidente federale Marzio ha scritto una lettera ai dirigenti dei club in vista della stagione 2021-22

14.03 - Tokyo 2020, 16 nuovi casi: tre sono atleti - Sono sedici i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, come annunciato dagli organizzatori. Di questi 3 sono atleti.

10.40 - Dott. Capua (FIGC): "La Lazio ha indicato la strada. Vacciniamoci, tutti e subito" - "Brava Lazio, il mondo dello sport ora segua l'esempio". Pino Capua, Presidente della Commissione Antidoping e Tutela della Salute della FIGC nonché Primario di medicina dello sport, parla così all'indomani della vaccinazione dell'intera rosa biancoceleste. "Il giusto esempio da seguire", secondo il Professore, che proprio a TuttoMercatoWeb.com ha commentato la tanto discussa questione vaccini anti-Covid. Clicca qui per la news completa.

LUNEDÌ 26 LUGLIO
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000