Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / brescia / Serie B
Chievo-Brescia 1-0, le pagelle: magic moment Garritano, Zmrhal fuori partitaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 20 ottobre 2020 23:27Serie B
di Paolo Lora Lamia

Chievo-Brescia 1-0, le pagelle: magic moment Garritano, Zmrhal fuori partita

Queste le valutazioni di Chievo-Brescia, match concluso con la vittoria dei veneti per 1-0.
CHIEVO-BRESCIA 1-0
Marcatori: 35’ Garritano

CHIEVO

Semper 6 – Il portiere croato vive una delle partite più tranquille da quando è al Chievo. Davvero poche le occasioni in cui viene chiamato in causa.

Mogos 6,5 – Parte con qualche errore di troppo in fase di appoggio, ma poi la sua prova cresce soprattutto dal punto di vista difensivo.

Leverbe 6,5 – Frequenti le sue chiusure difensive con cui impedisce in più occasioni agli attaccanti del Brescia di andare al tiro.

Gigliotti 6 – L’ex Crotone gioca un positivo scorcio di gara, per poi abbandonare il campo nel corso della ripresa per un problema fisico. (Dal 64’ Rigione 6 – Contiene nel migliore dei modi le avanzate delle Rondinelle nel finale)

Renzetti 6 – Meno determinante rispetto ad altre occasioni, ma comunque presente in diverse azioni sviluppate dal Chievo sulla sinistra.

Ciciretti 6 – Esordio dal primo minuto per l’ex Napoli, che si mette in mostra nella costruzione della manovra. Si vede che deve ancora trovare la forma migliore. (Dal 67’ Canotto 5,5 – Spreca un paio di comode occasioni negli ultimi minuti)

Viviani 6,5 – Non patisce minimamente l’incontro con la sua ex squadra, dettando legge in mediana e sfiorando il gol in un paio di circostanze.

Palmiero 7 – Il centrocampista scuola Napoli è ormai il cervello del Chievo. Illumina il gioco clivense con precisi lanci per le punte e mostra tutta la sua intelligenza tattica nel chiudere diverse linee di passaggio avversarie.

Garritano 7,5 – L’uomo del momento in casa gialloblù. Nel primo tempo, decide il match con un destro da fuori area imparabile per Joronen. Dà l’anima fino alla fine ed esce dal campo con i crampi. (Dal 90’ Zuelli s.v.)

Djordjevic 5,5 – Sgomita e cerca di mettersi al servizio della squadra, ma quasi mai riesce ad incidere. Ha una palla gol nel primo tempo e la spreca. (Dal 67’ De Luca 6 – Aiuta molto la squadra in fase difensiva nell’ultima parte del match)

Fabbro 6,5 – Prosegue l’ottimo momento dell’attaccante ex Pisa, determinante con la sua velocità e i suoi movimenti su tutto il fronte offensivo. Da un suo cross arriva il gol della vittoria.

BRESCIA

Joronen 6,5 – Nel finale tiene a galla i suoi compagni con un paio di interventi decisivi, ma non può nulla sul missile di Garritano nel primo tempo.

Sabelli 5,5 – In difficoltà nel contenere le azioni orchestrate dalla sua parte da Renzetti e Garritano. Si propone poco in avanti.

Papetti 6,5 – Gioca con la sicurezza di un veterano, fermando diverse azioni clivensi e impedendo che il passivo sia più pesante.

Mangraviti 6 – Regge bene il confronto con Djordjevic, giocando una partita nel complesso sufficiente.

Martella 6 – Inizio intraprendente con diversi cross invitanti per le punte. Meno in evidenza dopo l’intervallo.

Ndoj 5,5 – Non riesce a farsi valere né sul piano del dinamismo né con i suoi proverbiali inserimenti in area avversaria. (Dal 63’ Labojko 6 – Tra i giocatori di Lopez che provano maggiormente a raddrizzare la gara nel finale)

Van De Looi 5,5 – Perde di gran lunga il confronto nella zona nevralgica del campo con Viviani e Palmiero, faticando a dare geometrie al Brescia.

Dessena 6 – Qualcosa in più rispetto ai suoi due compagni di reparto, soprattutto sul piano offensivo.

Spalek 5,5 – Raramente riesce ad accendere l’azione d’attacco delle Rondinelle. Un paio di conclusioni verso la porta e poco altro. (Dal 79’ Donnarumma s.v.)

Zmrhal 5 – Posizionato nell’insolito ruolo di seconda punta, fatica a trovare una sua collocazione in campo e di conseguenza ad incidere. (Dal 58’ Skrabb 5,5 – Si fa vedere di più in avanti rispetto al suo compagno, ma non raggiunge la sufficienza)

Ayé 5 – Mai pericoloso negli ultimi metri, soffre l’eccessiva solitudine in cui viene lasciato dai compagni.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000