Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / brescia / Rassegna stampa
Brescia, contestati a Cellino presunti reati fiscali: è caos. Le aperture dei quotidianiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 20 febbraio 2021 10:34Rassegna stampa
di Claudia Marrone

Brescia, contestati a Cellino presunti reati fiscali: è caos. Le aperture dei quotidiani

Non c'è pace per il Brescia, che, al netto di una stagione tra alti e bassi (più bassi, per il momento), ha visto ieri patron Massimo Cellino alle prese con un'indagine a seguito della contestazione di presunti reati fiscali: la Guardia di Finanza ieri ha perquisito anche la sede del club biancazzurro, anche se i conti stesso club, come ha poi precisato il presidente, non rientrano nell'indagine in corso.

"Problemi al Brescia, la Cremonese spera", così Tuttosport sulla vicenda. "Giornata pesante, ieri, per il Brescia, iniziata con l’allenamento di rifinitura al mattino proprio mentre erano in corso le perquisizioni della Guardia di Finanza nella sede del club biancoazzurro e nella casa di Padenghe (lago di Garda) del presidente Massimo Cellino. In serata il patron ha tenuto a far sapere che «in relazione agli accertamenti svolti dagli organi di polizia giudiziaria, che gli stessi sono riferiti la mia persona e non alla società sportiva. Ci tengo a dare questo messaggio per tranquillizzare i nostri dipendenti e i nostri tifosi, fermo restando che sono fermamente convinto di aver sempre agito nel pieno rispetto della legge e confido pertanto di poter chiarire la correttezza del mio operato agli organi competenti quanto prima»", la chiosa.

Fa eco il Corriere dello Sport, "Guardia di Finanza in sede. «Ma il Brescia è in regola»", che prosegue: "Giornata complicata, soprattutto in un momento sportivo delicato. Nella mattinata di ieri gli uomini della Guardia di Finanza hanno perquisito la sede del Brescia Calcio: le autorità competenti hanno raggiunto i locali di Via Solferino alla ricerca di documenti relativi alle attività del patron Massimo Cellino, attualmente iscritto nel registro degli indagati per presunti reati fiscali".

Sulla stampa nazionale chiude La Gazzetta dello Sport: "La finanza nella sede del Brescia. Cellino: «L’inchiesta è su di me»". Nel dettaglio: "Non l’aveva certo immaginata così, la vigilia del derby con la Cremonese. Invece Massimo Cellino già al mattino ha dovuto fare i conti con le perquisizioni della Guardia di Finanza. Controlli effettuati nell’ambito di un’inchiesta per reati fiscali nella sede del Brescia e nella casa del presidente a Padenghe oltre che a Milano e a Cagliari: i luoghi principali della sua attività imprenditoriale. Un’indagine riguarda il centro sportivo di Torbole Casaglia, di sua proprietà. Fra gli indagati anche i nomi del sindaco del comune di Torbole Roberta Sisti, dell’assessore ai lavori pubblici Mauro Ometto e del membro della commissione urbanistica Fabio Vizzini".
"Centro sportivo e reati fiscali: Cellino indagato", così BresciaOggi. Che spiega: "Le perquisizioni sono scattate in contemporanea a Brescia, Torbole Casaglia, Padenghe, Milano e Cagliari, i luoghi principali, per quel che riguarda l’Italia, dell’attività imprenditoriale di Massimo Cellino. Il presidente del Brescia è indagato nell’ambito di un’inchiesta dalla Guardia di Finanza per reati fiscali, partita da un accertamento delle Fiamme Gialle di Cagliari. Omessa dichiarazione delle imposte, autoriciclaggio e sottrazione fraudolente al pagamento delle imposte i reati fiscali contestati al presidente delle Rondinelle e risalirebbero ad un periodo successivo al 2014".

Sulla stampa locale anche Il Giornale di Brescia: "Cellino sotto indagine. Perquisite la sua casa e la sede del Brescia". "L'inchiesta per reati fiscali a Torbole. E oggi c'è la Cremonese", conclude.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000