Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / cagliari / News
Sanna: "Con la Lazio scelte iniziali sbagliate: Cagliari meglio in inferiorità numerica"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 dicembre 2023, 12:30News
di Paola Pascalis
per Tuttocagliari.net

Sanna: "Con la Lazio scelte iniziali sbagliate: Cagliari meglio in inferiorità numerica"

Vittorio Sanna, ai microfoni di Radio Super Sound, ha commentato quanto accaduto nella gara dell'OIimpico tra Cagliari e Lazio. Di seguito quanto sintetizzato da TuttoCagliari: "Il Var poteva non intervenire e il Cagliari ha fatto una buona partita 10 contro 11. Non ha fatto una buona partita nei primi 25', in parità numerica, permettendo a Lazzari di andare in uno contro uno con Hatzidiakos che poi ha sbagliato: il greco è una scelta di Ranieri, viene schierato per scelta del tecnico e fa parte delle scelte tattiche, non vuole essere una colpa. Su quell'affondo, Hatzidiakos poteva fare meglio. La Lazio ha avuto 4 occasioni da gol nella stessa zona di campo in 25': questo mi dice che qualcosa non andava.

Per contro, un unico tiro in porta su colpo di testa di Lapadula, finito lontanissimo. Il Cagliari ha fatto una grande partita dopo, in 10 contro 11, quando ha subito solo due occasioni da rete in un'ora. Negli ultimi 5' di recupero, il Cagliari ha avuto due occasioni da gol che non ha avuto in tutto il resto della partita. Devo essere critico sulla formazione iniziale che ha permesso alla Lazio e al Var di far male al Cagliari. Nel momento in cui si subiscono 4 occasioni da gol sempre sulla stessa fascia, non possiamo non ammettere che alcune scelte sono state sbagliate o che la chiave di interpretazione della partita nella prima mezz'ora non era quella giusta ".