Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / cagliari / Primo piano
LIVE TC - Ranieri: "Makoumbou ci mancherà. Sassuolo squadra difficilissima"TUTTO mercato WEB
sabato 9 dicembre 2023, 13:20Primo piano
di Paola Pascalis
per Tuttocagliari.net

LIVE TC - Ranieri: "Makoumbou ci mancherà. Sassuolo squadra difficilissima"

Termina la conferenza stampa

Makoumbou - Ho rivisto l'espulsione di Makoumbou, ma non sono riandato dietro al gesto tecnico. Ho guardato che abbiamo sbagliato anche noi. Non dovevamo permettere la solitudine all'uomo che si inseriva. Ci mancherà, è un punto di riferimento ma sono convinto che chi lo sostituirà farà una gran partita.

Sassuolo - Squadra difficilissima, ha vinto con Juve e Inter e ha fatto più punti fuori casa che in casa. Giocano molto bene, sono rapidi nel fraseggio, tirano da lontano. Dobbiamo stare attenti ad ogni circostanza.

Lapadula - Lapadula dopo quattro mesi di stop e 20 giorni di allenamento con noi non può essere il Lapadula che ci ricordiamo. Ieri e questa settimana l'ho visto voglioso, rapido e lui deve riconquistare questi. L'ho visto bene. Il duo Lapadula-Pavoletti o Lapadula-Petagna o Petagna-Pavoletti è  nel mio pensiero, ma ho bisogno che siamo tutti al 100% per questo.

Ancora sul Sassuolo - E' una squadra che ha fatto molti gol e ne ha subito quanto noi. Devo soppesare bene tutti i pro e i contro di ogni formazione che farò giocare.

Mercato di Gennaio - Mi sto occupando della rosa attuale, chi fa un altro mestiere deve vedere sempre tutto (osservatori, dirigenti). Io sono contento della mia squadra e magari qualcuno ancora non ha reso, ma mi fido molto dei ragazzi che abbiamo preso. Anche di quelli che sono sotto giudizio negativo. Ma quelli che abbiamo preso sono ottimi giocatori.

Partita svolta - Parlare di lunedì di svolta proprio no. Sarà dura, saremo lì e lotteremo fino all'ultima giornata e le svolte dovremo costruirle mattoncino per mattoncino. E' una partita importante per noi e per loro, dobbiamo mettere mattoncino dopo mattoncino da qui fino alla fine del girone di andata per poi ripensare a tutto il girone di ritorno.

Hatzidiakos e Wieteska in difficoltà - Quando ho detto che ci sono giocatori che erano difficoltà pensavo a loro. Alla Sampdoria Skriniar i primi 6 mesi non ha mai giocato, Andersen per un anno e poi è andato all'Arsenal. Se noi andiamo ad analizzare la partita che ha fatto contro la Francia con la Grecia è stato tra i migliori in campo. Purtroppo lì a Roma è scivolato, lo ha trattenuto non lo so ma vi assicuro che sono due ottimi difensori. Poi sarà quando li vedro durante gli allenamenti. Quando li reputerò abili, li arruolerò. Se gioco con altri difensori è perché mi danno più sicurezza. 

Chi perde di più tra Cagliari e Sassuolo con gli indisponibili - Mi auguro che perdano di più loro, anche se hanno buonissimi giocatori. Castillejo non gioca perché c'è Berardi, altrimenti sarebbe titolare. Hanno già un modulo di gioco ben collaudato e per questo hanno fatto 4 gol alla Juventus e 2 all'Inter. Ci aspettiamo una squadra che sa pressarti, non vuole farti giocare. Sappiamo queste cose, siamo avvisati. Uomo avvisato, mezzo salvato.

Sulemana - Era partito bene, poi piano si era un po' perso ma nell'ultimo mese è rientrato bene.

Shomurodov - Ha faticato molto, non era il giocatore che volevo io perché aveva giocato poco a Spezia e Roma. Sta tornando il giocatore che era a Genova, lo sto pungolando e avrò bisogno anche di lui.

Sullo stato d'animo della squadra - Vorrei i miei giocatori come macchine senza sentimenti: si vince, si perde... prossima partita. I ragazzi stanno bene, lo sanno, hanno fatto buone partite anche se hanno perso. Ma la squadra sta bene.

Il Sassuolo gioca di rimessa? Il Sassuolo non sa solo giocare di rimessa, gioca, ti porta le ali dentro o i terzini e le ali restano fuori per l'1vs1. Non è solo ripartenze, è una squadra che sa giocare, sa quello che deve fare come farlo.

Sul rendimento - Noi nelle sconfitte ci mettiamo sempre del nostro, ma piano piano stiamo risolvendo tutte le incongruenze che ci limitano. Il risultato ti fa sentire molto più fiducioso. 

Nandez - Nandez sta sempre meglio, adesso deciderò se metterlo dall'inizio.

13.00 - Qualche istante di ritardo, tra poco comincerà la conferenza

Oggi, sabato 9 dicembre, al termine dell'allenamento mattutino svolto dal Cagliari al CRAI Sport Center, Mister Claudio Ranieri incontrerà i media per presentare la sfida contro il Sassuolo: la conferenza è in programma alle ore 13:00 e sarà visibile sul canale YouTube del Club. Come di consueto la redazione di TuttoCagliari.net sarà presente e vi riporterà le parole del tecnico rossoblù. Non mancate!