Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / cagliari / Avversari
QUI EMPOLI - Gyasi incontra i ragazzi della Junior Tim Cup: "Lo sport deve essere un simbolo della lotta al razzismo"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 febbraio 2024, 14:30Avversari
di Paola Pascalis
per Tuttocagliari.net

QUI EMPOLI - Gyasi incontra i ragazzi della Junior Tim Cup: "Lo sport deve essere un simbolo della lotta al razzismo"

Come riportato dal sito della Lega Serie A, mercoledì 28 febbraio l’Empoli F.C. ha ospitato la seconda tappa della Junior TIM Cup | Keep Racism Out, il torneo giovanile di calcio a 7 promosso da Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano, che quest’anno festeggia l’undicesima edizione. I rappresentanti del Club azzurro hanno accolto al Centro Sportivo Monteboro i ragazzi dell’Oratorio Santa Verdiana di Castelfiorentino e della Parrocchia San Giovanni Evangelista di Montelupo, che hanno potuto trascorrere una giornata indimenticabile a fianco di un grande protagonista della Serie A TIM. A prendere parte all’incontro targato “Keep Racism Out”, la campagna volta a sensibilizzare i giovani e non solo sul fenomeno del razzismo e di ogni forma di discriminazione, è stato l’attaccante Emmanuel Gyasi, che ha raccontato ai ragazzi presenti la propria esperienza calcistica, sottolineando l’importanza del rispetto e della collaborazione nello sport come nella vita. I giovani atleti hanno quindi donato a Gyasi la maglia “1 di Noi”, simbolo della competizione JTC | KRO. Presenti all’appuntamento, a sottolineare la sinergia a cui si aspira tra sport di base e professionistico, anche i ragazzi del settore giovanile dell’Empoli F.C. Fratellanza, cooperazione ed integrazione sono infatti i valori di cui lo sport in generale e la Junior TIM Cup | Keep Racism Out in particolare vogliono farsi portavoce, guidando le giovani generazioni in un percorso che metta accoglienza e fairplay sempre al primo posto.

"Il rispetto deve essere fondamentale e alla base di ogni rapporto – ha dichiarato il calciatore azzurro Emmanuel Gyasi –. Incontri come questo servono a stimolare i ragazzi su un tema di primaria importanza, a sensibilizzarli sull’argomento e ricordare loro che purtroppo anche al giorno d’oggi continuano a verificarsi episodi spiacevoli e che c’è ancora tanta strada da fare. Lo sport è unità e inclusione e quindi deve essere un simbolo determinante della lotta al razzismo e ad ogni genere di discriminazioni".

Tra coloro che hanno dialogato con i ragazzi dell’Oratorio Santa Verdiana e della Parrocchia San Giovanni Evangelista e stimolato la riflessione sulle tematiche del razzismo e della discriminazione, anche Alessia Puccini, Charity Project Manager del Club, Niccolò Zeppi, Presidente della sezione territoriale di Firenze dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, Oumar Daffe, dell’Ufficio Corporate Social Responsibility di Lega Serie A, e Roberto Posarelli, Presidente del CSI Firenze. La Junior TIM Cup, dalla sua nascita nel 2013 fino al 2023, ha coinvolto oltre 90.000 giovani, più di 6.650 oratori e fatto disputare circa 35.000 partite. Negli ultimi due anni la Junior TIM Cup ha sposato la campagna di Lega Serie A “Keep Racism Out” e anche quest’anno coinvolgerà gli oratori del CSI su tutto il territorio nazionale in incontri di riflessione e attività educative, che vedranno i campioni dei Club della Serie A TIM, educatori ed esperti interagire con i giovani partecipanti under 14 del torneo. Continueranno nelle prossime settimane gli appuntamenti del torneo under 14 rivolto agli oratori delle città le cui squadre militano nella Serie A TIM 2023/2024. I giovani atleti verranno coinvolti in incontri di sensibilizzazione con i campioni del grande calcio, oltre ad essere ospiti dei Club nei tour degli stadi del massimo campionato e in occasione delle partite della JTC | KRO che si disputeranno nei pre-gara dei match della Serie A TIM.