Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / cagliari / Serie A
TMW RADIO - Festa: "Conte ha mancato di rispetto all'Inter. Ora deve assolutamente vincere"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
lunedì 10 agosto 2020 19:23Serie A
di Giacomo Iacobellis
tmwradio

Festa: "Conte ha mancato di rispetto all'Inter. Ora deve assolutamente vincere"

Gianluca Festa, ex calciatore dell'Inter e del Cagliari nonché ex allenatore tra le tante dei rossoblù, ha parlato così a TMW Radio della sfida di Europa League in programma stasera fra nerazzurri e Bayer Leverkusen, del talento sardo Nicolò Barella e del nuovo corso del club di Giulini: "Sarà una partita molto importante per l'Inter e per mister Conte. Dopo così tante polemiche e tutta quella tensione, l'unica maniera per venire fuori e avere ragione è vincere le partite. Conte è stato preso per vincere qualcosa, non si poteva pretendere di vincere subito lo Scudetto, ma l'Europa League sarebbe sicuramente un bel traguardo".

Che idea si è fatto delle dichiarazioni polemiche di Conte?
"Personalmente non avrei mai fatto delle dichiarazioni del genere, anche solo per una questione di carattere. Vai a creare della tensione che non serve e, soprattutto, così facendo manchi di rispetto nei confronti di una società che ha investito tanti soldi su di te".

La squadra è con lui, ma la società?
"Una squadra è molto volubile, si sa, e per vincere servono comunque sempre tre componenti: allenatore, società e squadra. L'unica cosa da fare adesso è ottenere un'altra bella vittoria, a partire da stasera".

All'Inter c'è un giocatore che conosce molto bene: Nicolò Barella. Come lo vede?
"Sta facendo bene e finora ha dimostrato tutta la sua personalità, nonostante sia stato sfortunato con l'infortunio. Barella sarà un pilastro dell'Inter e della Nazionale".

Chiosa sul Cagliari: come si spiega il flop della seconda parte della stagione?
"Il Cagliari è partito in modo esaltante, poi c'è stato un calo e mister Zenga è arrivato proprio nel pieno dell'emergenza COVID. È stata una stagione anomala, anche se è vero che il Cagliari ha fatto grandi investimenti e Giulini si aspettava quindi di chiudere almeno al decimo posto".

La intriga la scelta Di Francesco per la panchina rossoblù?
"È un ottimo allenatore, con le idee chiare e un suo modo di giocare. Tutto poi dipenderà dalle scelte di mercato della società".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000