Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / cagliari / Serie A
La Juve vince, soffre e incrocia le dita per Dybala. All'Allianz Stadium finisce 3-2 contro la SampTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 26 settembre 2021 14:26Serie A
di Tommaso Bonan

La Juve vince, soffre e incrocia le dita per Dybala. All'Allianz Stadium finisce 3-2 contro la Samp

Nel lunch match della 6^ giornata di Serie A, la Juventus batte la Sampdoria 3-2 e infila la seconda vittoria consecutiva - la prima in casa in campionato - salendo a quota 8 punti. All'Allianz Stadium tante occasioni e cinque gol: Dybala (10') sblocca la gara dal limite, poi Bonucci (43') raddoppia dal dischetto e Yoshida (45') accorcia le distanze di testa. Nella ripresa Locatelli (57') firma il tris, poi un destro di Candreva (83') anima il finale. Apprensione per le condizioni di Dybala, uscito al 21' per un problema muscolare alla coscia sinistra.

Le scelte iniziali - All'Allianz Stadium di Torino è Juventus-Sampdoria ad aprire la domenica di Serie A. Nelle formazioni ufficiali (qui i 22 di partenza), ben 6 novità per Allegri dopo il successo al Picco: c'è Perin tra i pali, recuperato Chiesa con Bernardeschi sulla fascia opposta. Si rivedono dall'inizio anche Morata e Locatelli oltre ai terzini Cuadrado e Alex Sandro. D'Aversa si affida al tandem Caputo-Quagliarella, spazio per Ekdal e Depaoli oltre a Murru.

Al primo affondo passa la Juventus - Minuti iniziali di gara a tinte quasi esclusivamente bianconere, col gol del vantaggio Juve che arriva dopo solo 10' di gioco. E' Paulo Dybala a trovare l'angolino basso con un tiro potente da fuori area: azione dalla corsia mancina con il traversone di Alex Sandro messo fuori da Murru, Locatelli ci prova dal limite ma poi appoggia per l'argentino che si coordina e con il mancino al volo batte Audero che non ci arriva.

Dybala, dalla gioia allo sconforto - Dopo l'1-0, la Juve continua a tenere in mano il pallino del gioco, con Morata pericoloso in un paio di occasioni. La nota dolente però arriva da Paulo Dybala, che deve abbandonare il match anzitempo: l'attaccante argentino - autore del gol del vantaggio bianconero al 10'- è infatti costretto ad uscire al 21' per un infortunio muscolare (da definire l'entità): al posto di Dybala - uscito dal campo in lacrime ma comunque sulle proprie gambe - entra Kulusevski.

Juventus in controllo del match - Fase centrale della gara con la Juventus che deve assorbire il ko di Dybala, ma che allo stesso tempo si rende più pericolosa della Samp: in particolare, è il neo entrato Kulusevski ad impensierire Audero, mentre i blucerchati provano i lanci lunghi per gli attaccanti, senza però trovare sbocchi.

Botta e risposta - Al 43' di Juventus-Sampdoria, sono i bianconeri a trovare di nuovo la rete: a fissare il punteggio sul 2-0 è Leonardo Bonucci su calcio di rigore. Chiesa tira dal limite dell'area di rigore, respinta con il braccio di Murru che si prende anche il cartellino giallo. Infallibile il difensore della Juve dal dischetto che spiazza Audero. Immediata però la risposta della Sampdoria. Dopo pochi minuti dal 2-0 di Bonucci, arriva la rete di Yoshida che dimezza le distanze sul finale di primo tempo. Calcio d'angolo corto di Candreva per Murru, pallone di ritorno per l'ex Inter che spedisce subito in mezzo per Yoshida bravo ad anticipare Bonucci ed incornare in rete. Tra Juve e Samp è 2-1 al termine del primo tempo.

La prima volta di Locatelli - La ripresa inizia senza cambi, con la Juve che non sembra accusare il gol della Samp nel finale di primo tempo. Anzi, al 57' arriva il sigillo di Locatelli per il 3-1 bianconero. Per il centrocampista è il primo gol con la maglia della Juventus in Serie A (l'ultima marcatura di Locatelli nel massimo torneo risaliva allo scorso maggio contro il Parma, con il Sassuolo).

Girandola di cambi, Candreva accorcia, ma vince la Juve - Entrano tra gli altri Chiellini e Ramsey, escono Chiesa e Bernardeschi, Caputo esce per Torregrossa. Poi spazio anche per Kean e McKennie. Arrivano l'ccasione Juve con la botta di Bentancur ma è la Samp a smuovere il risultato al'83': passaggio di Damsgaard in area di rigore per Adrien Silva, l'ex Monaco spedisce sul dischetto del rigore per l'arrivo di Candreva che con il mancino non lascia scampo a Perin.

Clicca qui per rileggere il live testuale di Juventus-Sampdoria a cura di TMW!
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000