Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / cagliari / Serie A
Primo tempo senza acuti al Bentegodi: è 0-0 all'intervallo tra Hellas Verona e CagliariTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 30 novembre 2021, 21:33Serie A
di Luca Chiarini

Primo tempo senza acuti al Bentegodi: è 0-0 all'intervallo tra Hellas Verona e Cagliari

Zero gol e tanti sbadigli nel primo tempo tra Hellas Verona e Cagliari, che rientrano negli spogliatoi del Bentegodi sul punteggio di parità. Partita molto tattica, attanagliata dagli errori in impostazione di entrambe le squadre, che hanno sin qui calmierato i ritmi della contesa.

Le scelte
Quelle di Tudor sono all'insegna della continuità. E dunque il turnover è molto più mite di quanto ci si attendesse: davanti non c'è Lasagna, ma la premiata ditta Caprari-Simeone, e sulla trequarti è ancora Barak il deputato a cucire e inventare calcio. Mazzarri risponde con due linee da quattro a protezione dell'ex Radunovic: Caceres e Bellanova percorrono il binario destro, Lyogiannis e Dalbert quello opposto. Le speranze sarde sono avvinghiate perlopiù alle spalle larghe di Joao Pedro, affiancato nel tandem da Keita.

Il Cholito prova subito a graffiare
Al Verona bastano cinque minuti per bussare per la prima volta alla porta di Radunovic: Faraoni pennella un tracciante arcuato sul quale per poco non arriva in estirada Simeone, e sul rimpallo Ceppitelli è più lesto di Caprari e disinfetta l'area. La replica del Cagliari è affidata al solito Joao Pedro, che mette il turbo - approfittando del disimpegno dormiente di Gunter - e arma il destro di Bellanova, che sparacchia alto. Il Verona preme, vuole subito stritolare la preda, prova di nuovo ad azzannarla con uno slalom in bello stile di Caprari seguito da una conclusione deviata in corner.

Tanti errori in mezzo al campo
L'Hellas conduce il gioco, ma il Cagliari non subisce passivamente. Joao Pedro sollecita Montipò con un sinistro sibilante dopo un errore in uscita della difesa veneta, Keita tenta l'assolo con una volée da lontanissimo carica di velleità. Il ritmo non decolla perché le due squadre affastellano un errore tecnico dietro l'altro: Ilic e Veloso difettano in regia, il Cagliari vive di fiammate ma fatica ad imbastire. Ci pensano Nandez e Grassi a squarciare la noia, il primo con un destro che scalda i guanti a Montipò, e l'ex Parma con uno strappo che genera un piazzato non capitalizzato da Lykogiannis. Ci prova anche Veloso su punizione: il mancino è telecomandato, ma troppo debole per cogliere in fallo Radunovic.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000