Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / cagliari / Serie A
La FIFA contro la Superlega: "Non sarebbe riconosciuta. Giocatori esclusi da altre competizioni"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 21 gennaio 2021 12:23Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

La FIFA contro la Superlega: "Non sarebbe riconosciuta. Giocatori esclusi da altre competizioni"

Comunicato ufficiale della FIFA in merito alla possibile creazione della Superlega, della quale si è parlato a più riprese nei mesi scorsi: "Alla luce delle recenti speculazioni mediatiche sulla creazione di una 'Super League' europea chiusa da parte di alcuni club, la FIFA e le sei confederazioni (AFC, CAF, Concacaf, CONMEBOL, OFC e UEFA) ancora una volta desiderano ribadire e sottolineare con forza che una tale competizione non sarebbe riconosciuta né dalla FIFA né dalla rispettiva confederazione. Di conseguenza, qualsiasi club o giocatore coinvolto in una tale competizione non sarebbe autorizzato a partecipare a nessuna competizione organizzata dalla FIFA o dalla rispettiva confederazione.

Secondo lo statuto della FIFA e delle confederazioni, tutte le competizioni dovrebbero essere organizzate o riconosciute dall'ente competente al loro rispettivo livello, dalla FIFA a livello globale e dalle confederazioni a livello continentale. A questo proposito, le confederazioni riconoscono la FIFA Club World Cup, nel suo formato attuale e nuovo, come l'unica competizione per club a livello mondiale, mentre la FIFA riconosce le competizioni per club organizzate dalle confederazioni come le uniche competizioni continentali per club.

I principi universali di merito sportivo, solidarietà, promozione e retrocessione e sussidiarietà sono le fondamenta della piramide calcistica che garantisce il successo globale del calcio e sono, come tali, sanciti negli statuti della FIFA e della Confederazione. Il calcio ha una storia lunga e di successo grazie a questi principi. La partecipazione a competizioni globali e continentali dovrebbe sempre essere vinta sul campo.

Gianni Infantino - Presidente FIFA
Shaikh Salman bin Ebrahim Al Khalifa - Presidente AFC
Constant Omari - Presidente facente funzione CAF
Vittorio Montagliani - Presidente Concacaf
Alejandro Domínguez - Presidente CONMEBOL
Lambert Maltock - Presidente OFC
Aleksander Čeferin - Presidente UEFA".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000